Cronaca

Ritrovata la bara del Maestro Antonio Piccininno, l’ultimo Cantore di Carpino

Ritrovata la bara del Maestro Antonio Piccininno, l’ultimo Cantore di Carpino, nei pressi di San Felice, a Vieste, sul bordo di una strada. Il feretro era stato trafugato a dicembre scorso, pochi giorni dopo la morte del centenario musicista.
Ecco l’annuncio gioioso… “Ritrovata dalla polizia stradale la bara e la salma di zio Antonio Piccininno nei pressi di San Felice a Vieste sul bordo di una strada ai piedi di una roccia intorno all’1.30.
Bentornato ZI NTO’!
Quando alle 4 del mattino, nel cuore della notte ti viene a casa la polizia stradale, chiedendo un recapito telefonico dei Cantori di carpino, interpellai subito Nicola Gentile, attuale presidente, e Michele Simone, nipote del cantore, visto la collaborazione con noi del Gruppo folk Pizzeche & Muzzeche di Vieste!
Sicuramente una bella domenica per tutti… Rientra a casa la storia della musica popolare!
Ora la salma è al cimitero di Vieste: interverrà la scientifica prima di riportarlo a carpino!”

Maria Crescenzi

Altri articoli

Back to top button