Cronaca

SAN GIOVANNI ROTONDO: RICERCATO PER DROGA INCAPPA NEI CARABINIERI. ARRESTATO CITTADINO DI ORIGINE ALBANESE.

Nella mattinata di ieri i Carabinieri del NORM della Compagnia di San Giovanni Rotondo, nel corso dei normali servizi di vigilanza del territorio hanno sottoposto a controllo una persona, sulla quale è risultato essere pendente un “ordine di esecuzione per la carcerazione”, emesso dalla Procura presso il Tribunale ordinario di Ancona, poiché ritenuto colpevole di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti e condannato ad espiare 6 anni di reclusione.

Gli stessi militari hanno quindi proceduto all’arresto di Lecini Tafil, albanese, quarantaduenne residente a Foggia.

Nel corso della perquisizione poi estesa all’abitazione dell’arrestato veniva, inoltre, rinvenuto un autentico laboratorio artigianale per il confezionamento della sostanza stupefacente, in quanto si sottoponevano a sequestro una pressa idraulica, due bilancini di precisione, nonché due contenitori metallici con ancora abbondanti tracce di stupefacente.

Al termine delle operazioni il Lecini veniva condotto al carcere di Foggia, a disposizione, a questo punto, sia dell’Autorità Giudiziaria di Ancona che di quella locale.

 

 

Altri articoli

Back to top button