In evidenza

SAN SEVERO: CONGRESSO “L’ambiente, le allergie nella loro varia espressione clinica e gli strumenti diagnostici e terapeutici”

L’allergia è una patologia complessa e multiforme che si origina dall’interazione tra predisposizione genetica individuale e  ambiente, nelle sue componenti  outdoor e indoor, che comprendono le varie fonti allergeniche ma anche i numerosi inquinanti con  il loro ruolo favorente. La dermatite atopica è l’entry point di quella sequenza di eventi nota come marcia allergica che

 

conduce nelle diverse età della vita all’allergia alimentare, alla rinite, all’asma. La dermatite atopica coinvolge il 20% della popolazione mondiale e rappresenta una malattia cronica, estremamente importante non solo per la qualità di La dermatite atopica richiede un’attenta valutazione diagnostica fatta di clinica ma anche di indagini allergologiche: l’atopy patch test si va dimostrando sempre più fondamentale e necessario in associazione ai test cutanei e in vitro di comune impiego. La gestione della dermatite atopica richiede l’idratazione della cute, il  ripristino dell’integrità dello strato corneo, e la terapia medica, basata su steroidi topici, antimicotici e antibiotici per le sovrainfezioni, inibitori della calcineurina, vitamina D, antistaminici.

La rinite da sempre coinvolge il medico sia generalista sia pediatra di libera scelta che otorinolaringoiatra:i dati di prevalenza documentano da 15 a 20 rinitici allergici ogni 100 soggetti. Quella di rinite resta una diagnosi non semplice: da virus, da farmaci, da muffe, batterica o vasomotoria o ancora rinite non allergiche quali NARES, NARNE, NARESMA? Talvolta la diagnosi resta incompiuta. Non deve essere trascurata la possibilità di una rinite allergica locale, che richiede una determinazione quali-quantitativa delle IgE specifiche nasali e il test di provocazione nasale specifico. La stretta correlazione tra rinite e asma, oggi ben nota in base alle iniziative internazionali e linee guida, quali ARIA, richiede attenta considerazione.

E’ noto da tempo che le esacerbazioni dell’asma tanto nell’adulto quanto nel bambino sono scatenate dalle infezioni, soprattutto virali, con un ruolo prevalente dei rinovirus. E’ stato dimostrato nell’asma un difetto dell’immunità mediata dagli IFN di classe I e III nei confronti dei rinovirus. Peraltro, recenti evidenze indicano anche che l’asma predispone ad alcune infezioni.

L’approccio terapeutico si basa su precisi step correlati alla gravità dei quadri clinici e volti al controllo dei sintomi allergici, ma il trattamento delle cause di allergia, che è prerogativa esclusiva dell’immunoterapia specifica, dovrebbe ricevere maggiore attenzione. Questa terapia, superato il traguardo dei primi 100 anni di storia, è oggi proiettata verso un futuro sempre più interessante e ricco di promesse per il clinico e il paziente e merita un uso certamente più diffuso .


Queste le premesse per introdurci al congresso voluto e organizzato dal dott. Nicola Fuiano e che si celebrerà il 19 ottobre in San Severo, presso la Tenuta Inagro.

Temi importanti, fondamentali nella comprensione della malattia allergica e per la gestione del paziente allergico sia d’età pediatrica che adulto.

Relatori di primissimo piano, alcuni autentiche autorità in campo scientifico non solo in Italia ma anche all’estero.

Presidente dott. Nicola Fuiano

Destinatari:

Medici di Medicina Generale e Pediatri di Libera Scelta, Allergologi, Otorinolaringoiatri

PROGRAMMA

– ore 08.30: Registrazione dei partecipanti

– ore 09.00: Saluto ai Convegnisti – Presentazione del Meeting

•     laboratorio di interattività diagnostico terapeutica della malattia allergica:

chairmen:  Giorgio Ciccarelli (Foggia), Pasquale Conoscitore(Manfredonia), Giuseppe Rauzino (San Severo)

1.    quale il razionale per il Pediatra di libera scelta?

Vincenzo Del Vicario – San Severo

2.    il management della malattia con l’ottica del Medico di Medicina Generale

Wilma Ardisia – San Severo

3.    asma bronchiale: aerosolterapia? distanziatori? quando? perché? come?

Anna Libera Latino – Foggia

Lettura magistrale

introduce Nicola Fuiano

•     La malattia allergica: il ruolo dell’ambiente – Angelo Passaleva (Firenze)

coffee-break

chairmen: Massimo Ciampi (Foggia), Donato Nardella (Foggia), Eustachio Nettis (Bari)

•     La dermatite atopica: less foods, more mites – Nicola Fuiano (San Severo)

•     La rinite: una diagnosi difficile ? – Massimo Landi (Torino)

•     Asma : non solo atopia – Fabio Cardinale ( Bari)

•     Immunoterapia specifica: nell’ottica del secondo secolo di esperienze – Cristoforo Incorvaia (Milano)

Altri articoli

Back to top button