In evidenza

SAN SEVERO: Continuano le iniziative per il ventennale della fondazione dell’EPICENTRO GIOVANILE.

Ieri sera 10 ottobre, festa di San Daniele Comboni, abbiamo incontrato PADRE ALEX ZANOTELLI, missionario comboniano già direttore del mensile “Nigrizia”.

L’incontro

 

con Padre Alex fa parte di alcuni momenti previsti dal nostro centro per l’ottobre missionario in vista della partenza per la nostra Missione di Cotiakou in  Benin di un giovane dell’Epicentro, MAURO CAMILLO, primo missionario laico della nostra diocesi.

Padre Alex Zanotelli è noto per le sue forti prese di posizione in favore di più poveri del pianeta e per il suo impegno nella difesa dei diritti degli ultimi, contro il commercio delle armi e lo sfruttamento indiscriminato della terra con tutte le conseguenze che ne derivano per l’ambiente e gli esseri umani. Dopo aver trascorso diversi anni come missionario in Sudan, divenne direttore di “Nigrizia”, il mensile dei Missionari Comboniani. In seguito trascorse dodici anni nella baraccopoli di Korogocho nei pressi di Nairobi in Kenya. Attualmente vive e opera a Napoli nel Rione Sanità.

Ieri sera, nel suo appassionato intervento, ha parlato del rapporto tra giovani e missione spaziando tra profonde riflessioni bibliche, economiche, sociali, ecologiche e racconti della sua esperienza di vita missionaria.
Tantissimi i giovani presenti che hanno suscitato la meraviglia e la gioia di Padre Alex il quale ha detto che non gli capita spesso di parlare a così tanti giovani.
Superfluo dire che il suo intervento ha suscitato grande entusiasmo nei giovani e nei meno giovani.

don Nico d’Amicis

Nelle foto Padre Alex con alcuni giovani dell’Epicentro Giovanile.


Altri articoli

Back to top button