In evidenza

SAN SEVERO – Dino Marino candidato sindaco, il 4 marzo la presentazione ufficiale.

«Il nostro è un progetto sano al servizio della città di San Severo»

Parte ufficialmente domani, 4 marzo, la campagna elettorale del candidato sindaco Dino Marino. Alle ore 18, presso l’Auditorium del Teatro Comunale “Verdi” di San Severo, la presentazione uficiale del percorso che porterà alle

 

elezioni amministrative del prossimo 26 maggio. Previsti gli interventi di Antonio Capone e Luigi Presutto, due dei candidati sindaci alle primarie del 23 febbraio scorso, nonché i segretari della coalizione (Socialismo Dauno, Partito Socialista Italiano, Socialismo e Democrazia, Partito Democratico, Sinistra Ecologia e Libertà e San Severo Adesso): le conclusioni sranno affidate a Marino che traccerà le tappe del suo programma elettorale. E’ il primo appuntamento ufficiale e unitario dopo le “primarie” che hanno visto l’impegno di oltre 2500 tra elettori e simpatizzanti del centrosinistra.
Presupposti che il candidato sindaco ha già ben delineato. «E’ il nostro valore aggiunto – esordisce Marino – che mettiamo in campo. Perché ora sappiamo che, dietro al nostro programma, c’è l’impegno e la volontà di 2500 persone che hanno sottoscritto con noi un patto di fiducia che guarda alle elezioni e al futuro di San Severo. Sì, il nostro progetto parte con questi presupposti, con lo sforzo e l’imepgno dei partiti e dei movimenti della coalizione che credono in questo pecorso fatto da idee uomini sani con il chiaro intento di dare una sterzata all’amminsitarzione pubblica di questa città dopo anni di oblio con la gestione del centrodestra andato prematuramente in pensione con il colpo letale inferto dagli stessi uomini della maggioranza che lo sostenava con l’aiuto di stampelle».
Domani il centrosinistra che appoggia Marino darà prova di coesione e unità d’intenti. «Non avevamo dubbi – insiste il candidato sindaco – su questa peculiarità della nostra coalizione. Un percorso che sosterrò con l’indispensabile apporto di Capone e Presutto, due professionisti che hanno deciso di dedicare il loro impegno ed esperienza al servizio della città. Sono stati due avvrsari leali e intelligenti durante le “primarie”, saranno degli ottimi alleati nella fase che stiamo per avviare».

 

Altri articoli

Back to top button