In evidenza

San Severo, incendia appartamento in via Amendola: arrestato 29enne

San Severo, incendia appartamento in via Amendola: arrestato 29enne
E’ accaduto in un condominio di via Amendola a San Severo. Il 29enne è stato bloccato e arrestato dai carabinieri. Le fiamme sono state domate dai vigili del fuoco

San Severo, incendia appartamento in via Amendola: arrestato 29enne

I carabinieri di San Severo hanno tratto in arresto, in flagranza di reato, per incendio,

 

resistenza e violenza a pubblico ufficiale, un 29enne di San Severo. L’episodio è avvenuto il 22 giugno quando una pattuglia del nucleo operativo radiomobile interveniva in via Amendola, dove era stato segnalato un incendio in un condominio.

Giunti sul posto i carabinieri trovavano i condomini, scesi nel cortile, ed i vigili del fuoco, dai quali apprendevano che l’incendio, scoppiato in una cucina a gas, era stato domato ed era rimasto in casa solo il ragazzo che lo aveva appiccato, che si era rinchiuso in una stanza e non voleva uscire dall’appartamento.

Una volta evacuata l’intera palazzina e messa in sicurezza la rete di fornitura del gas, i militari dell’Arma decidevano di raggiungere l’abitazione, messa a soqquadro, con i vetri delle finestre rotti, le porte scardinate e la cucina completamente annerita dall’incendio.

San Severo, incendia appartamento in via Amendola: arrestato 29enne
Invitato ad uscire dalla stanza dove era rinchiuso, il giovane apriva la porta ed inveiva contro i militari brandendo un martello. I militari riuscivano a disarmarlo ma lo stesso, in evidente stato di alterazione, riusciva a divincolarsi. Grazie all’aiuto dei colleghi in divisa, sopraggiunti poco dopo, il ragazzo veniva bloccato. Tre carabinieri riportavano ferite varie, mentre l’arrestato tradotto presso la casa circondariale di Foggia a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.


da Foggiatoday

Altri articoli

Back to top button