In evidenza

SAN SEVERO: JESSICA DECATALDO CANDIDATA CONSIGLIERE

Ciao! Mi chiamo Jessica Decataldo ed ho 29 anni. Salentina di nascita, Sanseverese d’adozione. Sono una donna-lavoratrice, moglie e madre di due bambini. A 20 anni, dopo aver superato

 

una selezione, ho iniziato a lavorare in un Istituto di Credito che per lungo tempo ha accompagnato la storia di San Severo: “bancApulia”. Affascinata dalla nuova esperienza, ho fatto i bagagli e lasciato i miei cari per qualcosa che, in quel momento,la mia adorata terra non poteva darmi: “un lavoro”. San Severo mi ha dato molto di più: l’amore, l’affetto di una famiglia e tanti buoni amici che, spero, vorranno ancora una volta essermi vicino nel nobile progetto di “cambiare le cose”. Smetterla di essere spettatrice passiva della vita pubblica e diventarne parte attiva. Devo molto a San severo e per questo oggi, con l’umiltà di chi si affaccia per la prima volta alla vita politica, vorrei mettermi a vostra disposizione per proporvi un modello che in questi anni è stato vincente: il “Salento”. I Salentini hanno creduto nelle loro potenzialità, e fieri del loro territorio, sono stati capaci di promuoverne arte e cultura in tutto il mondo, divenendo meta turistica ambita e ricercata. A San Severo non manca nulla per guardare avanti, se non un po’ di sano “campanilismo” e buona volontà. La nostra città ha molto da offrire: paesaggi, tradizioni, cultura, folklore, enogastronomia, prodotti agricoli di alta qualità e tanto altro ancora. Scegliamo oggi di vivere meglio! Difendiamo il concetto di legalità e diffondiamone il senso civico. Esaltiamo le virtù della nostra terra e valorizziamone il patrimonio umano:

– I nostri cari nonni per la loro capacità di ricondurci alle origini e alla vera forma della grandezza: la semplicità.

– I bambini con la loro stupefacente sensibilità e meraviglia.

– I diversamente abili esempio di forza e caparbietà: un monito a non dare nulla per scontato, perchè anche un gesto semplice e quotidiano come salire e scendere da un marciapiede, per qualcuno comporta difficoltà enormi.

– Le famiglie, tutte, matrici di questo complesso sistema che chiamiamo Società.

Abbiamo il diritto di esprimere il nostro Voto: esercitiamolo! è nostro dovere rendere onore a chi ha offerto la propria vita per garantirci di vivere democraticamente la nostra. Non ho mai avuto paura di mettermi in gioco, di rischiare per migliorare la realtà che mi circonda.

Domani voglio poter dire ai miei figli che ce l’ho messa tutta per rendere il mondo in cui li ho catapultati, un posto più bello…


Jessica Decataldo

Altri articoli

Back to top button