In evidenza

SAN SEVERO: LA ‘GAZZETTA’ E LE ELEZIONI

E’ il caso di ribadire le regole, sempre rispettate, che la nostra GAZZETTA attua in occasione delle elezioni, comunali in primis. Tutti i Collaboratori, dalla Direzione in giù, vengono invitati ad evitare interviste ai politici di ogni colore, ricordando agli stessi di far pervenire i comunicati di partito in Redazione, dove vengono elaborati secondo i criteri canonici della professione giornalistica

 

e ‘purgati’ di ogni possibile reato a mezzo stampa. In pratica la Redazione parlerà liberamente delle elezioni basandosi sui fatti e non sulle interpretazioni soggettive dei partiti e dei loro rappresentanti. Partiti e politici parleranno solo attraverso i comunicati e, secondo una rigorosa ‘par condicio’, negli spazi autogestiti a disposizione come per legge. Tutto ciò per il rispetto che si deve a TUTTI i Cittadini-Elettori di ogni tendenza politico-partitica. In questo modo saranno rispettate le idee di TUTTI, nessuno escluso. Non sta scritto infatti da nessuna parte che per pubblicare LA VERITA’ i giornalisti debbano correre dietro ai politici; devono invece ‘scoprirla’ da loro su ogni argomento, informandosi nelle sedi competenti per raccontarla onestamente ai Lettori. Ovviamente c’è sempre l’eccezione: se ci sono gli estremi del caso eclatante, sentiremo anche i politici direttamente, sempre facendo parlare i vari ‘colori’ in campo. L’Editore SALES e la Direzione della GAZZETTA saranno da ora fino al termine delle elezioni (amministrative comunali e se ci saranno politiche nazionali) i GARANTI di quanto ribadito in questo Editoriale. Un’ultima cosa: in ossequio a tali regole, fino a chiusura della campagna elettorale, non andranno più in prima pagina foto di politici e simboli di partito, cioè forme scorrette di pubblicità elettorale, salvo che non si tratti di spazi autogestiti di partiti e/o candidati. Siamo certi dicendo tutto ciò di raccogliere l’unanime (o quasi…!) applauso dei nostri più o meno affezionati Lettori.



Desio Cristalli

Altri articoli

Back to top button