In evidenza

SAN SEVERO – “Cristiani per la città dell’uomo” è il titolo del programma legato alle iniziative della Diocesi su importanti e sentite tematiche di attualità.

Con il sostegno dei competenti uffici di Curia, della Delegazione di San Severo dell’Ordine Equestre del Santo Sepolcro di Gerusalemme, dei Club di servizio e di altre associazioni, con il patrocinio dell’Amministrazione comunale, la Diocesi ha promosso una serie di incontri tematici tesi a coinvolgere la cittadinanza, avviando una sensibilizzazione ed una presa di coscienza, non soltanto di carattere culturale.

Gli incontri si terranno nell’Auditorium del teatro comunale di San Severo, con il seguente calendario:

15.11.2013 su Scienza e Fede; il 14.12.2013 sulle nuove povertà e sulle nuove opportunità di solidarietà; il 24.01.2014 sulla nuova legge legata all’improprio termine “femminicidio”;

 

18.03.2014 sull’impegno dei cristiani in politica.

I relatori apriranno gli interventi, avviando il successivo dibattito. È sin d’ora caldeggiata la partecipazione di tutti coloro che hanno a cuore le sorti della comunità in cui viviamo.

Venerdì 15 novembre, alle ore 18.00 nell’Auditorium del teatro comunale “G.Verdi” di San Severo

il primo degli incontri organizzato dalla Diocesi di San Severo, in collaborazione con la Delegazione di San Severo dell’Ordine Equestre del Santo Sepolcro di Gerusalemme e dell’Ufficio Scuola, pastorale scolastica e della cultura. Aderiscono all’iniziativa: Rotary Club, Lions Club ed Archeoclub di San Severo.

Il tema sarà: “Scienza e fede, una relazione proficua?”

Relatori: S. E. Mons. Lucio A. M. Renna, Vescovo della Diocesi di San Severo.

Prof. Antonio Masucci, astrofisico.

Modera: Avv. Franco Lozupone.

<< In un’epoca in cui sembrano predominare l’agnosticismo, l’ateismo e la negazione di ogni valore naturale e sovra naturale – evidenzia Monsignor Renna – è urgente e doveroso riflettere, quasi a chiusura dell’Anno che il Papa Emerito Benedetto XVI ha dedicato alla Fede, con la lettera apostolica in forma di Motu Proprio “Porta Fidei”.

È doveroso riflettere sulla fede e del suo rapporto con la scienza! La fede non annulla la razionalità ma la illumina con l’apporto della Rivelazione. Essa, inoltre, non è in contrasto con la scienza che fino ad un certo punto cammina insieme alla vita sovra naturale della fede.

La fede – conclude il Pastore della Diocesi – continua questo cammino non per spiegare il mistero di Dio, del Creato, ma per lasciarsi coinvolgere in esso che è comunione di vita con Dio >>

Altri articoli

Back to top button