CronacaIn evidenza

San Severo: Ragazza adescata e violentata da un Rumeno

Il fattaccio è avvenuto nella tarda serata di ieri,  nella stazione ferroviaria di San Severo.

Una giovane ragazza poco più che maggiorenne era ferma in stazione, aveva perso il treno che l’avrebbe portata in Basilicata.

Secondo le prime indiscrezioni, un giovane rumeno visto la ragazza sola e un po spaesata davanti la stazione, avrebbe cercato di adescarla promettendo di aiutarla dandole un passaggio in macchina. Il rumeno accertatosi della fiducia della giovane, l’avrebbe portata in un casolare di campagna e l’avrebbe violentata.

Dopo il grave episodio la giovane sarebbe riuscita ad allertare i Carabinieri di San Severo, che secondo le informazioni ricevute sono riusciti ad identificare ed arrestare il violentatore prima che si allontanasse indisturbato.

Il giovane è stato trasferito presso la casa circondariale di Foggia.

Il problema sicurezza a San Severo è sempre più all’ordine del giorno, molti sono i giovani e le donne che per motivi di studio o di lavoro, frequentano quotidianamente la stazione Ferroviaria, ma dopo questo triste episodio tutti si sentiranno meno tranquilli e sicuri.

Altri articoli

Back to top button