In evidenza

SAN SEVERO:VIA TORREMAGGIORE COME UN PERCORSO DI GUERRA

FotoStrade dissestate che ricordano un percorso di guerra;  erbacce e spazzature che persone incivili, impunemente, continuano a correre su quella strada priva di dossi artificiali e di bande rumorose per poter far diminuire la

 

velocità.

Una strada che viene percorsa da migliaia di macchine e autoarticolati, una strada che è priva di segnaletica e non è neanche messa in sicurezza.

Quella strada è Via Torremaggiore che collega San Severo con Torremaggiore.

Eppure su quella strada tutti i giorni si ha il terrore di camminare, la mattina vediamo tanti bambini e ragazzi che si dirigono verso la scuola  con la paura di essere investiti, è su quella strada che ci sono realtà come quella di due centri di recupero per ragazzi disagiati che tutti i giorni devono stare attenti a non essere investiti.

Noi sappiamo che abbiamo avuto un’amministrazione dimostratasi indifferente al futuro del tessuto sociale ed economico del nostro territorio, che lascia una città abbandonata e una classe dirigente in fuga.

E per  tutti questi motivi che rifondazione comunista insieme alla coalizione San Severo Bene comune intende risolvere il problema che vede quella strada come una risorsa e non come una strada del terrore.

Rifondazione Comunista, sentito il parere dei contribuenti, chiede con forza che quella strada venga messa in sicurezza con appositi dossi artificiali e bande rumorose per il rallentamento e la segnaletica.

La segreteria cittadina

Partito della Rifondazione Comunista

San Severo

Altri articoli

Back to top button