EventiIn evidenza

“TORREMAGGIORE: LA SOLIDARIETÀ ARRIVA CON UNA MARCIA ED UN NUOVO DEFIBRILLATORE”

A Torremaggiore, da Lunedì 10 Novembre, la Pineta Comunale sarà fornita di un nuovissimo DEFIBRILLATORE  "DAE". 

A Torremaggiore, da Lunedì 10 Novembre, la Pineta Comunale sarà fornita di un nuovissimo DEFIBRILLATORE  “DAE”.

Si tratta di un dispositivo dall’estrema rilevanza per il SOCCORSO  TEMPESTIVO,  in quei casi in cui ad essere colpito è il nostro organo vitale, il  CUORE.

Il defibrillatore semiautomatico  DAE  (Defibrillatore Automatico Esterno, o AED, Automated External Defibrillator) è un dispositivo che riesce a riconoscere e ad interrompere, per mezzo dell’erogazione di una scarica elettrica, le aritmie maligne responsabili dell’arresto cardiaco, quali la fibrillazione ventricolare e la tachicardia ventricolare. Esso

invia tempestivamente una scarica elettrica al cuore, in modo che, in attesa dei soccorsi medici, possa esserne ripristinato il battito.

“Si è pensato di donare uno strumento indispensabile alla SALUTE, proprio in un luogo come la  Pineta Comunale, dove solitamente si passeggia e si pratica attività agonistica amatoriale”, dichiara Nicola LAMEDICA,  infermiere del PPI (Punto di Primo Intervento) e che, insieme ad alcuni Amici del Bar “San Giacomo”, si è prodigato per realizzare questa importante DONAZIONE.

“L’idea di dotare la Pineta Comunale di un DEFIBRILLATORE è partita da un episodio avvenuto in essa il 4 Luglio di quest’anno, giorno in cui un uomo ha avuto un malore ed è stato subito portato al PPI dai Sig. Luca  PARADISO  e Andreina CIACCIA, dove è arrivato però ormai senza segni di circolo di vita. Al Punto di Primo Intervento ero di turno ed ho prontamente riconosciuto i segni di un arresto circolatorio. Ho quindi effettuato le manovre di rianimazione, utilizzando il Defibrillatore DAE”, puntualizza Nicola LAMEDICA, ricordando nuovamente la rilevanza della presenza di tale strumento in un luogo, come la Pineta Comunale, frequentata da anziani e da più giovani che praticano passeggiate ed attività ludico-sportive.

Ed è in occasione della XIII edizione della  MARCIA  DELLA SOLIDARIETÀ  (Trofeo Don Amedeo  PENSATO  e Trofeo  AVIS) che tale defibrillatore verrà devoluto al Comune di Torremaggiore.

La  DONAZIONE  è dunque il frutto di una colletta solidale organizzata dal Bar “San Giacomo” ed appoggiata dall’Associazione Podistica “Running Club” di Torremaggiore e dall’Associazione di Volontariato “San Cristoforo”, la quale è anche l’organizzatrice della MARCIA.

A questa hanno collaborato inoltre Associazioni locali per contribuire ad una raccolta fondi, in vista dell’acquisto di generi alimentari da distribuire a diverse famiglie bisognose di Torremaggiore.

Il programma prevede alle ore 8,00 il ritrovo presso il Piazzale “Palma e Piacquaddio” ed alle 8,45 la partenza delle gare giovanili.

Alle ore 9,30 invece proseguirà la partenza per gli 11 km (4 km e Nordik Walking).

Alle 10,45 avverrà l’inaugurazione del  DEFIBRILLATORE  PINETA CARDIOPROTETTA  ed alle 11,00 le varie premiazioni.

Elisabetta Ciavarella

Altri articoli

Back to top button