ComunicatiIn evidenza

Un grazie ai professionisti del Covid: l’esperienza di Felice a Casa Sollievo di San Giovanni Rotondo

L’esperienza a Casa Sollievo di San Giovanni Rotondo – Un grazie ai professionisti del Covid.

“Li abbiamo osservati nei servizi al TG, hanno raccontato le loro storie, sono stati immortalati negli scatti che hanno fatto il giro del web: sono i professionisti del COVID, coloro che rischiano quotidianamente la loro vita per il bene altrui. Lo sappiamo e lo diciamo da mesi, un po’ li diamo anche per scontati, ma poi accade l’inaspettato, un tampone positivo, la malattia avanza e devi ricoverarti in uno di quei reparti che mai avresti pensato di frequentare. Il racconto giornalistico si fa realtà, la tua, di realtà. Non stai bene, dipendi dal prossimo, ti affidi a degli sconosciuti proprio nel momento in cui sei più vulnerabile, sofferente, confuso. Medici, infermieri e OSS si muovono frenetici nei corridoi del reparto Medicina 2 Covid dell’Ospedale di San Giovanni Rotondo, sono instancabili, sono educati, sono efficienti e professionali. Non sono angeli, non sono eroi, sono solo persone che hanno trovato il giusto equilibrio tra umanità e professionalità. In tutto questo tempo trascorso in reparto ho ricevuto supporto e sostegno costante, mai ho ascoltato una parola fuori posto, mai nessuno ha perso la pazienza ed è per questo motivo che ho deciso di raccontare la storia di un gruppo di lavoratori che vanno ben oltre il loro dovere e donano speranza proprio a coloro che, lontani dagli affetti più cari, rischiano di perderla. Ringraziare non è abbastanza, bisogna raccontare ciò che in queste ore stanno facendo per chi sta male, ma anche per tutti quelli che restano fuori ad aspettare. Sento il bisogno di elencare i loro nomi, è importante. Si dice che tutte le esperienze, anche le più brutte, contengano qualcosa di buono. In questa spiacevole e per niente facile situazione, io il buono l’ho trovato nei gesti e nelle parole di questi professionisti.

Medici
Salvatore De Cosmo,Antonio Mirijello, Marco La Viola,Angela De Matthaeis,Michele Inglese,Umberto Crocetti,Michele Massa,Maria Annese,Angela Piscitelli,Stefano Carughi,Vito D’Alessandro,Ornella Ludovico,Claudia Battista,Leonardo Cisternino e Silvio Nobili.

Infermieri
Anna Capozza, Alberto Crisomolo, Assunta Torelli, Angelo Centonza, Vincenzo Padovano, Consiglia Piccarreta, Nunziapia Masciale, Maria Leonarda Di Mauro, Mariapia Ciliberti, Giovanni Merla, Lucia Fiore, Nicoletta Cavorsi, Giuseppe Fania, Mirella Mischitelli, Luigi Tancredi, Carmela Battista, Donato Miscio, Chiara Bucci, Felicia Mucci, Giuseppe Cassano, Giuseppe Ferro e Angela Poppa.

OSS
Angelo Caiafa, Giovanni Ciavarella, Jessica Libera Gatta, Anna Rita Salvemini, Paola Vitulano, Alessandro Manco, Loredana Tarallo, Filomena Natale, Lucia Rignanese.
Un grazie anche al reparto Geriatria.”

Grazie
Felice Miranda

Altri articoli

Back to top button