EventiIn evidenzaVideo

(video) SAN SEVERO: LA GENTILEZZA DIVENTA PROTAGONISTA

Mercoledì 13 Novembre, nella città di San Severo, si è respirata un'atmosfera all'insegna della GENTILEZZA.

L’intera cittadinanza si è lasciata abbracciare da un vortice affettuoso di gesti cortesi e di buona creanza. La stessa che si vorrebbe più spesso ritrovare nei rapporti umani.

Ed è così che l’Amministrazione Comunale di San Severo ha pensato bene di aderire alla Giornata Mondiale della GENTILEZZA, cercando di coinvolgere tutti i Cittadini in una serie di eventi organizzati appositamente.

Occorre premettere che il 4 Ottobre scorso, con decreto n. 59 del 19/09/19, in occasione della concessione del Patrocinio Comunale alla Manifestazione “IV Giornata Nazionale dei Giochi della Gentilezza”, è stato istituito a San Severo, l’ASSESSORATO ALLA GENTILEZZA, con delega in capo al Sindaco, ma senza poteri decisionali di rilevanza esterna, amministrazione attiva o adozione di atti di gestione.
Tale nomina, del tutto gratuita e che intende rispecchiare solo la pluralità dei comportamenti che ogni buona Amministrazione dovrebbe contenere, è ricaduta su una nota professionista di San Severo, comprensiva, ottimista, amichevole, propositiva, solidale ed umile: la Dott.ssa Arcangela DE VIVO, Medico Specialista Pediatra.

Una carica che prevede quindi, un’attività volta alla SENSIBILIZZAZIONE DELLA BUONA EDUCAZIONE E DEL RISPETTO VERSO IL PROSSIMO E LA COSA PUBBLICA.

Il primo incontro è iniziato la mattina del 13, alle ore 10,30, in Piazza Municipio, tra l’Amministrazione Comunale e le Scuole Cittadine.
Alcune scolaresche sono state ‘gentilmente’ accolte presso Palazzo Celestini, alla presenza del Sindaco MIGLIO; dell’Assessore alla Cultura e Pubblica Istruzione, Celeste IACOVINO e dell’AMBASCIATRICE ALLA GENTILEZZA, Arcangela DE VIVO.
Durante la mattinata, negli Istituti che hanno aderito, si sono svolte diverse attività sul tema della “GENTILEZZA”, unito anche all’AMORE VERSO GLI ANIMALI che, con la loro dolcissima presenza, riescono ad emozionare e a coinvolgere.

La manifestazione è proseguita nelle piazze centrali, alle ore 18,00, con una serata animata da vari gruppi sportivi e con l’assaggio di deliziose Caldarroste.

Una grande occasione dunque, per ricordarci di essere gentili, anche se, con tutti i problemi che quotidianamente si profilano per tutti, chi più chi meno, resta davvero difficile, a volte, non perderla…
La Pazienza.

Ma ricordiamoci di essere comunque un po’ più gentili.
Di sforzarci almeno…quando occorre.
Ed in modo vero soprattutto.
Non inutile, quando e perché finto.

Elisabetta Ciavarella

Altri articoli

Back to top button