Comunicati

APRICENA: ARENA GARIBALDI: IL CAMPO SINTETICO E’ UNA REALTA’

Dell’Erba: “La posa della prima zolla da il via ai lavori che si chiuderanno in estate”

APRICENA – “La simbolica posa del primo riquadro sintetico su questo terreno ha una doppia valenza: finisce la storia della terra battuta in questo stadio e ci apriamo al futuro con la realizzazione del campo in erba sintetica”. Con queste parole il Sindaco Antonio Potenza e l’Assessore ai Lavori Pubblici Paolo Dell’Erba hanno aperto la cerimonia di posa del primo riquadro di erba sintetica sul campo di gioco dell’Arena Garibaldi, avvenuta in occasione della finale play out del Campionato Regionale di Promozione tra Madre Pietra Apricena e Barium. “Con grande emozione – ha aggiunto Dell’Erba – ci troviamo oggi qui ad essere testimoni e soprattutto i fautori di un cambiamento radicale nella storia dello sport di Apricena. Oggi prende il via quel progetto di intera riqualificazione dello stadio “Garibaldi”, avviato già dalla precedente Giunta Potenza con il rifacimento totale degli spogliatoi. Questo è un passaggio ulteriore, che testimonia la grande importanza che la nostra Amministrazione dà alla Sport e alle strutture in cui si deve praticare”. “Sin dal nostro secondo insediamento – aggiunge Potenza – l’Assessore Dell’Erba ha lavorato con grande impegno per arrivare a questo risultato. Oggi facciamo parlare i fatti: la realizzazione del campo sintetico è sempre stato un nostro obiettivo. E devo ringraziare di cuore l’Assessore Dell’Erba per quanto fatto, insieme ai responsabili dell’Ufficio Tecnico Franco Delli Muti e Domenico Zicchino. Con un grande lavoro di squadra consegneremo ad Apricena, in tempi brevi e certi, una struttura di qualità che apre importanti scenari per lo sport ad Apricena”. “Vogliamo approfittare – proseguono i due Amministratori – per fare le nostre congratulazioni alla Madre Pietra Apricena, che ha centrato la salvezza nel campionato di Promozione Pugliese. È un fatto che da lustro a tutta la Città e consente al nostro territorio di essere conosciuto sui campi di tutta la Regione. Siamo grati al Presidente Antonio Romagnoli, ai Dirigenti, allo Staff tecnico e ai giocatori per aver centrato un obiettivo che non era semplice. Siamo convinti – concludono Potenza e Dell’Erba – che con il nuovo campo la Madre Pietra e tutte le compagini del calcio Apricenese potranno puntare a crescere ulteriormente, grazie ad una struttura d’eccellenza”.

Altri articoli

Back to top button