Comunicati

Balneazione sicura, Convenzione tra Asl/Fg e Guardia Costiera Ausiliaria di San Severo

San Severo – DA oggi acque di balneazione più sicure grazie alla convenzione stipulata tra l’Azienda Sanitaria Locale della Provincia di Foggia, rappresentata dal Commissario Straordinario Vito Piazzolla, e L’Associazione “ Guardia Costiera Ausiliaria – Regione Puglia – Centro Operativo di San Severo”. Dal primo agosto fino al 15 settembre l’accordo contrattuale raggiunto permetterà di garantire condizioni di assoluta sicurezza per la balneazione lungo il litorale marittimo sia nelle spiagge in concessione, che in quelle libere senza dimenticare il diporto nautico. Il servizio coprirà anche il monitoraggio costante attraverso l’impiego di uomini e mezzi altamente specializzati come presenza “istituzionale” per i bagnanti e naviganti ai quali rivolgersi in caso di bisogno. Verranno, inoltre, reailizzate varie postazioni di avvistamento direttamente sulla spiaggia o nei pressi delle postazioni 118/Guardia Medica Estiva, ognuna facente capo alla propria zona di competenza. Ma anche punti di Soccorso (uno per ogni singolo litorale) attrezzati con mezzi all’avanguardia per il Salvataggio in Mare e la Rianimazione ed in diretto collegamento con le Autorità Militari, Sanitarie e di Protezione Civile, presidiato da personale specializzato in salvataggio a mare , pronto soccorso e rianimazione ed in contatto radio con le postazioni di avvistamento per un controllo capillare del territorio ed una capacità di intervento immediata in caso di bisogno.
Ampio spazio sarà dedicato alla divulgazione di informazioni ai bagnanti e diportisti durante la stagione balneare, da realizzarsi in collaborazione con gli stabilimenti balneari, Comuni, circa i numeri di telefono utili da contattare in caso di bisogno e per segnalazioni, sulle prescrizioni previste dalla normativa Nazionale e Marittima (Capitaneria di Porto), sulle regole di sicurezza da tenersi per una balneazione sicura ed in caso di incidenti. L’iniziativa includerà, infine, la realizzazione di campagne di educazione sanitaria e salvaguardia del territorio marino e ambientale.
(A cura di Ines Macchiarola – inesmacchiarola1977@gmail.com)

Altri articoli

Back to top button