ComunicatiPrima pagina

Basket: terza sconfitta consecutiva per l’Allianz Pazienza San Severo, in Puglia vince Cento 64-77

Di Angelo Petrucci

Ancora una sconfitta, la terza consecutiva, per l’Allianz Pazienza Cestistica Città di San Severo, che sul parquet amico del “Falcone e Borsellino” perde contro la Tramec Benedetto XIV Cento per 64-77. Gli ospiti sono sempre stati padroni delle sorti del match, i sanseveresi ci hanno provato in più occasioni ma senza ribaltare concretamente l’inerzia della disputa. Grazie alla vittoria odierna nella ventesima giornata ella Serie A2 Old Wild West, i biancorossi emiliani ottengono il loro ventesimo punto e raggiungono in classifica proprio i sanseveresi privandoli del sesto posto ribaltando la differenza canestri, in quanto all’andata i gialloneri espugnarono Cento di un solo punto (75-76), questo vuol dire che la compagine di coach Bechi scivola al settimo posto per via della classifica avulsa.
Primo quarto tutto sommato equilibrato, l’Allianz Pazienza San Severo si affida al trio Tortù-Pepper-Moretti. Dall’altro lato è James a fare la differenza, l’americano della Tramec Cento insacca tre triple consecutive che generano un buon vantaggio per gli ospiti. Il primo quarto si conclude sul vantaggio di 15-20 per i biancorossi.
Moreno e Barnes vanno a bersaglio, l’Allianz Pazienza non riesce a trovare la via del canestro costringendo coach Bechi al timeout sul 15-24 al 12’. Sabatino, Sabin e Serpilli insaccano dalla lunga distanza ridonando ossigeno ai pugliesi, dall’altro lato però rispondono a tono Zilli, Tomassini e James per il 26-39 del 19’, ancora una sospensione casalinga decisamente obbligata. 18-39 è lo score sul quale le due compagini vanno negli spogliatoi.
Al ritorno sul parquet Cento ingrana meglio, San Severo ci prova ma gli emiliani trovano addirittura il +13, altro timeout giallonero sul 33-46 del 23’. Sabin e Moretti tengono a galla i sanseveresi, arriva anche l’apporto di Pepper e stavolta tocca a coach Mecacci interrompere il gioco sul 45-51 del 26’. Quando San Severo inizia a soffiare sul collo degli avversari si scatenano James e Moreno, che riportano i centesi a condurre oltre la doppia cifra. Al 30’ il punteggio è 49-60.
Ultima frazione di gioco in cui San Severo prova a rosicchiare il gap con Berra ma la Benedetto XIV non si fa raggiugere, anzi ristabilisce le distanze al 34’ con le gesta di Tomassini e Gasparin, timeout foggiano sul 54-66. Di qua gli ospiti non fanno altro che gestire con cautela il vantaggio sfruttando al meglio il cronometro. Il risultato finale premia la Tramec che vince con ampio merito per 64-77.
Nel prossimo turno Cento ospiterà l’Atlante Eurobasket Roma domenica 27 febbraio 2022, mentre San Severo riceverà l’OraSì Ravenna una settimana dopo, domenica 6 marzo 2022.
Allianz Pazienza San Severo – Tramec Cento 64-77 (15-20, 13-19, 21-21, 15-17)
Allianz Pazienza San Severo: Ty Sabin 17 (3/3, 3/11), Dalton Pepper 13 (5/8, 1/5), Samuele Moretti 10 (5/6, 0/0), Gabriele Berra 7 (2/2, 1/5), Lorenzo Tortu 6 (2/9, 0/1), Antonino Sabatino 5 (1/4, 1/4), Matteo Piccoli 3 (0/3, 1/7), Michele Serpilli 3 (0/2, 1/4), Tommaso De gregori 0 (0/3, 0/0), Goce Petrushevski 0 (0/0, 0/0), Alessandro Bertini 0 (0/0, 0/0), Matteo Chiapparini 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 4 / 4 – Rimbalzi: 35 10 + 25 (Samuele Moretti 8) – Assist: 18 (Ty Sabin 5)
Tramec Cento: Giovanni Tomassini 21 (3/5, 3/9), Christian James 16 (2/7, 4/8), Auston Barnes 13 (5/6, 1/4), Giacomo Zilli 10 (2/5, 0/0), Yankiel Moreno 9 (2/4, 1/1), Giovanni Gasparin 8 (0/0, 2/2), Alex Ranuzzi 0 (0/1, 0/3), Matteo Berti 0 (0/1, 0/0), Arcangelo Guastamacchia 0 (0/0, 0/0), Nicolo Dellosto 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 16 / 16 – Rimbalzi: 43 5 + 38 (Giacomo Zilli 9) – Assist: 13 (Giovanni Gasparin 5)

Altri articoli

Back to top button