Comunicati

CASE VACANZA, LE REGOLE DA RISPETTARE

La Confedilizia organizza incontri diretti ad illustrare la  legge di riforma del condominio

La recente legge di riforma della disciplina del condominio (la legge n. 220 del 2012 entrata in vigore il 18 giugno scorso) regola anche i condomini siti nelle località turistiche (ove numerose sono le case per vacanza): per questi i problemi relativi alla realtà condominiale

 

presentano peraltro profili particolari, soprattutto perché vi sono aspetti della vita condominiale determinati e caratterizzati dalla cadenza “stagionale” del godimento delle case per vacanza e dal molto maggiore turn-over dei frequentatori di queste.

«Va ricordato – afferma il Presidente Provinciale di Confedilizia, Franco Granata – come un problema assai delicato sia quello relativo alla necessità del raccordo tra le esigenze dei villeggianti e le esigenze dei residenti nel condominio con riguardo all’utilizzo di quegli impianti (si pensi all’impianto di riscaldamento) rispetto ai quali le esigenze e gli interessi sono diversificati, altro problema assai delicato sia quello legato alla comunicazione all’amministratore da parte dei condomini dei dati relativi ai soggetti ospitati o alloggiati nell’appartamento ai fini della tenuta del registro di anagrafe condominiale, altri problemi ancora emergano con riguardo allo svolgimento delle assemblee e con riguardo al regolamento di condominio. Da sottolineare che nell’ipotesi delle case per vacanza sono assai più frequenti che nel caso degli appartamenti in città situazioni di multiproprietà e situazioni riconducibili alla figura del “supercondominio”».

La Confedilizia, proprio in occasione dell’entrata in vigore della legge di riforma del condominio, ha organizzato a Foggia incontri diretti ad illustrare le nuove regole: ed in questo contesto uno dei temi sui quali viene richiamata l’attenzione è costituito appunto dalle case di vacanza in condominio. L’Associazione della Proprietà Edilizia–Confedilizia di Foggia ha predisposto uno specifico servizio di consulenza sul tema sopra indicato, servizio che viene prestato nella sede di Foggia in Via Montegrappa, 86 – dalle ore 10:00 alle ore 12:00 e dalle ore 16:00 alle ore 18.00.

Altri articoli

Back to top button