Comunicati

Cerignola – Contro la criminalità Confcommercio riunisce associazioni di categoria, sindacati e forze sociali per un’azione comune.

Il ripetersi di furti, rapine e atti vandalici ad esercizi commerciali e aziende sta generando una ondata di insofferenza e malessere nella comunità locale. La Confcommercio di

 

Cerignola, con in prima linea il presidente Vincenzo Specchio, intende dare forma e sostanza al sentimento di frustrazione che interessa il centro del Basso Tavoliere. Per tale ragione, presso la sede locale dell’organizzazione di categoria in via dei Mille 30, ha organizzato per martedì 10 marzo alle ore 20,30 una riunione pubblica a cui ha invitato a partecipare i rappresentanti di tutte le categorie produttive, i sindacati dei lavoratori e tutte le forze sociali per determinare un piano di azione comune contro la criminalità e per proporre interventi e iniziative che diano manifestazione pubblica a questo insopportabile malessere.

Per il presidente Specchio, tra l’altro vittima ripetuta di furti e danneggiamenti: “a Cerignola la situazione ha da tempo superato il limite di guardia e come organizzazione di categoria, d’intesa con il presidente provinciale Gelsomino, abbiamo sentito il dovere impegnarci, per cercare di trovare soluzioni in grado di dare garanzie di sicurezza ai commercianti e ai cittadini tutti”.

Alla riunione sono stati invitati anche i rappresentanti delle forze dell’ordine e delle istituzioni locali.

Altri articoli

Back to top button