Comunicati

Da San Severo una mostra itinerante e un centro fumettistico nazionale per ricordare Andrea Pazienza e incrementare il turismo

“L’intitolazione del palazzetto dell’arte a Foggia al fumettista sanseverese, Andrea Pazienza, è un riconoscimento importante e un segnale da cogliere non solo per San Severo ma per tutte le città che hanno avuto l’onore di

 

ospitare Paz”. Così il candidato sindaco Francesco Miglio e la coalizione Bene Comune plaudendo all’iniziativa del Comune di Foggia, lanciano la proposta di una mostra itinerante in ricordo di Andrea.

“Proponiamo che il comune di San Severo – spiega Miglio – si faccia promotore con le altre città in cui Andrea ha vissuto, si è formato e ha esplicitato la sua arte, di una grande mostra itinerante in grado di farne conoscere di più e meglio il genio e l’attualità del suo messaggio”. Una iniziativa culturale che partendo da San Severo intende coinvolgere, Foggia, l’Alto Tavoliere, il Gargano, Pescara, Montepulciano e altre località fino a Bologna.

“In questo modo, oltre al ricordo di Andrea e alla promozione della sua arte – continua Miglio -, promuoviamo il territorio, provando a valorizzare tutti i giovani talenti artistici che ci vivono”.

Per la coalizione Bene Comune, l’eredità artistica di Andrea Pazienza, deve essere da stimolo per la città per promuovere i giovani talenti locali e avviare una scuola di formazione nazionale e una mostra d’arte permanente, valorizzata da un concorso nazionale e internazionale del fumetto.

“Non dobbiamo dimenticare – conclude Miglio – che la città di San Severo grazie al Mat ha ospitato la mostra del fumettista Jacovitti facendo registrare un boom di presenze e pullman di turisti e studenti provenienti da ogni parte d’Italia. Questa esperienza deve essere per noi da stimolo, infatti una amministrazione lungimirante ha il compito di valorizzare i propri talenti e crescerne di nuovi, senza dimenticare che ci sarebbe un ritorno non solo di immagine per la città ma si incrementerebbe il turismo con benefici economici per le attività commerciali”.

San Severo, 13 Maggio 2014

Altri articoli

Back to top button