ComunicatiIn evidenzaPrima pagina

DARE LA SVEGLIA A TUTTO IL CONSIGLIO COMUNALE

di DESIO CRISTALLI

Si ha l’impressione in Città che la guerra spietata dell’ultima campagna elettorale, conclusasi col ballottaggio…all’ultimo sangue del 9 giugno scorso, abbia scaricato le batterie di tutta la nostra politica. Rispetto alla scorsa consiliatura si è spento quell’agone operativo e dialettico che ha sciorinato al cospetto dell’opinione pubblica i temi di più scottante attualità municipale. Di recente abbiamo già sottolineato la scarsissima voglia di farsi sentire nell’interesse della Cittadinanza di tutta l’opposizione, con una maggioranza in pratica padrona del campo e orientata a non dannarsi più di tanto per svolgere il compitino affidatole dalla stragrande maggioranza dell’elettorato sanseverese. Forse una decisa ed efficace scossa in tal senso potrebbe darla, a tutto il Consiglio Comunale, ivi compresi i Consiglieri di minoranza, il Sindaco MIGLIO, concedendo “mini-deleghe” nelle materie che più abbisognano di un controllo da presso che il primo cittadino non può fare. Questo perché ci sono problemi di varia portata che quotidianamente bussano al portone di Palazzo Celestini, tra i quali quelli più urgenti e spinosi che vanno curati da Sindaco e Giunta. Ma i meno gravi potrebbero appunto essere affidati alla buona volontà dei Consiglieri (tutti o quasi, a seconda delle disponibilità). Ciò oltre tutto, darebbe a ciascun amministratore eletto dai Sanseveresi la possibilità di raggiungere quella benedetta (o maledetta…) VISIBILITA’ che solitamente è fissazione di quasi tutti coloro che governano pubbliche amministrazioni ad ogni livello, da Roma in giù. E’ una strategia, ovviamente, che va provata sul campo, che in passato ha dato risultati modesti ma che non è detto che oggi non possa rivelarsi strategicamente efficace. Un esempio lo si è avuto nei giorni scorsi, allorchè il Consigliere di minoranza LEONARDO IRMICI ha dato consigli all’Amministrazione, dimostrando disponibilità a collaborare. Che ne dice, Sindaco? Vogliamo tentare di dare la sveglia all’intero Consiglio Comunale, dimostrando ai Cittadini che le scelte di fine primavera scorsa sono state quelle giuste per consentire a San Severo di fare passi in avanti e non passi indietro in una realtà complicata? Aspettiamo, con l’opinione pubblica, un segnale di democratica accondiscendenza nei confronti di quanti siedono (a volte con dinamicità…cadaverica!) nell’aula più importante della nostra Città.

Altri articoli

Back to top button