ComunicatiIn evidenza

DOPO LE FERIE CI ASPETTIAMO UNA AMMINISTRAZIONE SPRINT

di MARIO BOCOLA, REDATTORE DE ‘LA GAZZETTA DI SAN SEVERO’

Passate le ferie e il solleone di agosto, alla ripresa delle attività l’Amministrazione Comunale guidata dal Sindaco FRANCESCO MIGLIO deve assolutamente procedere speditamente all’ATTUAZIONE DEL PROGRAMMA DI GOVERNO DELLA CITTÀ, senza tentennamenti, ma con prove di fatto, e quindi risolvere i problemi atavici della città che ormai si trascinano da decenni. Tra questi vi è quello della FOGNA BIANCA che dal 1953 nessuna amministrazione comunale ha seriamente affrontato e che ogni anno, con i temporali estivi e autunnali, si ripresenta puntualmente. San Severo si allaga e sembra di stare a Venezia… Forse dovremo affittare le gondole e i remi per traghettare da una parte all’altra della città! La questione della fogna bianca va risolta e va considerata al momento più impellente della stessa RIGENERAZIONE URBANA. Il problema è quello di reperire i fondi necessari per avviare una serie di opere che vadano nella direzione della risoluzione della faccenda “FOGNA BIANCA”. Ormai si sa che l’Italia è un Paese colabrodo e che le decisioni si prendono solo quando accadono catastrofi ambientali e quando…CI SCAPPA IL MORTO, altrimenti si lascia correre con le inevitabili conseguenze. Altro problema da risolvere – come già detto in altri contributi all’INCHIESTA della nostra GAZZETTA – è quello della SICUREZZA URBANA messa a repentaglio dai recenti fatti negativi che hanno interessato il nostro territorio. È giunto anche su questo problema il momento di prendere DECISIONI DRASTICHE e di ALZARE LA VOCE NELLE SEDI ISTITUZIONALI GOVERNATIVE, onde garantire un periodo duraturo di tranquillità alla gente ormai stanca di vivere in uno stato di ANGOSCIA e di PAURA. Attorno a queste problematiche ruotano altri fattori legati alla DILAGANTE DISOCCUPAZIONE, soprattutto giovanile, e alle famiglie i cui padri e madri hanno perso il lavoro e non sanno più come sbarcare il lunario. E a tutto ciò si aggiunge il FATTORE TASSE, la cui pressione fiscale ha raggiunto LIVELLI INSOSTENIBILI che pesano troppo sulle misere tasche dei cittadini. Ci si augura – senza voler gettare fango sul passato – che la ripresa amministrativa di settembre dia all’Amministrazione MIGLIO il coraggio, la forza, la tenacia per dare la stura alla risoluzione di diversi problemi cittadini che ormai si sono incancreniti, passando subito ai fatti, che sono lo specchio tangibile dell’operato di una civica amministrazione, perché i cittadini sono desiderosi di vedere e seguire le cose da fare, anche perché – lo ricordiamo – sono loro i giudici implacabili di quanto un Sindaco, una Giunta ed un Consiglio Comunale hanno realizzato sulla base di un indirizzo programmatico di governo della città. Dopo l’estate, quindi, ci aspettiamo un’AMMINISTRAZIONE SPRINT!

2049IMG5182-557

Altri articoli

Back to top button