ComunicatiIn evidenzaPrima pagina

E’ USCITO “UN’ALTRA ESTATE”: IL NUOVO SINGOLO DI TARTAGLIONE, CANTATO DA SIMONA REGINA LA PUGLIA E IL GARGANO CON I SUOI RITMI E I SUOI PAESAGGI SULLO SFONDO

Si intitola Un’altra estate, il nuovo singolo del cantautore sanseverese Nazario Tartaglione che, interpretato dall’emergente Simona Regina, sta conquistando i social con migliaia di visualizzazioni in pochi giorni, commenti e condivisioni, confermando il web quale concreto mezzo di distribuzione musicale.

Già autore de Il Canzoniere di San Severo e della canzone manifesto Gargano mio, Tartaglione ritorna questa volta con un brano che fonde sonorità pop dance a ritmiche tipiche della Puglia, descrivendo le bellezze della Capitanata e del Bel Paese, in un mix di groove, risonanze e poesia, che ben segna l’esordio di Simona Regina.

“In questa produzione ho voluto fondere tempi e sonorità lontani tra di loro, quello antico della pizzica tutta pugliese e quello moderno del pop e della dance, echi dei nostri paesaggi e delle nostre spiagge” spiega l’autore, come nei versi: “Cielo blu, spiagge di seta – case basse per la via – l’orizzonte sa d’oriente – qui tra vicoli e magia – C’è un silenzio addormentato – tra castelli ed abbazie – mentre il mare col suo canto – innamora le orchidee” .

Un esperimento costato circa un anno di lavoro, levigando i suoni ed intrecciandoli fino a creare un sound ben modulato, in cui le differenze dei generi musicali si integrassero. Fondamentali i colori e l’energia della voce di Regina, uno dei talenti di Capitanata, che ha permesso al brano, anche grazie alla sua incisiva interpretazione del video, di acquisire le tinte e i toni giusti, e di arrivare al pubblico con la forza e la leggerezza necessarie ad una canzone come questa, estiva, spensierata, ma allo stesso tempo attenta alla bellezza.

Un pezzo tutto da ascoltare Un’altra estate, ma anche da ballare, in cui il tamburello e la sua ritmica incalzante si intrecciano con i suoni e i tempi della musica leggera e disco, in sfumature musicali che, insieme alla sua melodia, rendono la canzone orecchiabile e radiofonica.

Insomma, una hit dell’estate made in Capitanata, frutto della passione e del lavoro di artisti che non smettono di credere nelle proprie idee, nella propria terra e nel suo fascino.

Per ascoltare il brano e vedere il video https://www.facebook.com/473305410067152/videos/2177274995734202/

o visitare le pagine FB “Un’altra estate”, “Nazario Tartaglione”, “Simona Regina”.

San Severo, li 2 agosto 2019

Nazario Tartaglione

Altri articoli

Back to top button