ComunicatiIn evidenza

Emanuela Testa dall’impegno civico per la città alla laurea in Scienze della Comunicazione

Ha concluso oggi pomeriggio il percorso universitario triennale Emanuela Testa, nostra giovane concittadina. Presso la facoltà di Scienze della Comunicazione di Teramo Emanuela si è laureata con l’ottimo punteggio di 108. Da studentessa del nostro Liceo Scientifico Emanuela ha manifestato sempre interesse per l’impegno civico e sensibilità verso le cause sociali. È stata tra i promotori della manifestazione NO-Triv, nella quale coinvolse gli studenti delle scuole superiori di San Severo. Ha organizzato, insieme al Comitato Studentesco, la manifestazione di protesta contro la minaccia di chiusura dell’ospedale Masselli. Questo impegno è proseguito anche a Teramo. Ha proposto e organizzato le Giornate della legalità, il 9 maggio di due anni fa, giorno della morte di Aldo Moro e Peppino Impastato.
Ha coinvolto docenti e studenti in un flash-mob per ricordare le vittime di mafia. Dopo aver partecipato all’ emozionante viaggio a Budapest e ad Auschwitz con l’associazione “Treno della memoria”, grazie ad un bando del comune di San Severo, ha proposto e convinto il Consiglio di Facoltà a finanziare lo stesso viaggio a 25 studenti universitari, scelti in base ad un bando di partecipazione. Molte esperienze, dunque, che rendono ricco il curriculum di questa giovane studentessa.
A lei le congratulazioni per questa prima tappa e l’augurio di proseguire il suo percorso universitario in modo brillante.

Altri articoli

Back to top button