Prima pagina

Francesco Miglio: “Il capitale umano vera risorsa per una città sociale”

Il capitale umano come vera risorsa di una città che guarda al benessere sociale di famiglie, minori, anziani, immigrati, disabili e lavoratori. Da questa convinzione parte il programma sociale del  candidato sindaco della coalizione

 

Bene Comune, Francesco Miglio che intende dar vita ad un welfare più incisivo per la città.

“Intendiamo avviare iniziative di welfare diffuso – spiega Miglio – che guardino con lungimiranza a tutte le categorie dai bambini e le famiglie, attraverso asili nido, parco giochi e spazi verdi, agli anziani, che necessitano di assistenza ma anche di iniziative che ne valorizzino la figura di memoria storica della città oltre che momenti di aggregazione con la comunità”.

Per la terza età, la coalizione Bene Comune intende avviare iniziative finalizzate a offrire aiuto per gli anziani non autosufficienti attraverso l’opera di volontari, istruire al telesoccorso, sconfiggere l’isolamento attivando interventi a sostegno di chi assiste persone anziane.

“Per le famiglie che sono da supporto agli anziani e non li lasciano soli – continua Miglio – stiamo pensando a degli incentivi ad hoc, come ad esempio, una riduzione della tassa sui rifiuti. Oggi sono cambiati i bisogni, le domande, le aspettative di vita della popolazione e parallelamente anche gli strumenti con cui le istituzioni rispondono a queste attese. Un’amministrazione lungimirante non può tener conto dei disagi della terza età”. Iniziative di welfare che parallelamente intendono coinvolgere anche le associazioni, movimenti e club sportivi al fine di intensificare iniziative di formazione ed informazione giovanile creando luoghi di cultura e di istruzione, incentivando il volontariato.

Altri articoli

Back to top button