EventiIn evidenzaPrima pagina

Francesco Miglio: Oggi alle 19:30 comizio di quartiere nello spiazzale antistante la chiesa dell’Immacolata.

Oggi alle 19:30 comizio di quartiere nello spiazzale antistante la chiesa dell’Immacolata.

In questi ultimi giorni di ballottaggio continueremo a stare tra la gente. Per guardarla negli occhi, per stringerle la mano, per ascoltare, anche le critiche e le lamentele, per spiegare le ragioni per cui sarà importante andare a votare il 9 Giugno e scegliere Francesco Miglio sindaco. In questi cinque anni non sempre abbiamo comunicato bene tutte le cose fatte e sentiamo la responsabilità di non essere riusciti a far conoscere le tante azioni messe in campo e i risultati raggiunti. Non abbiamo però paura del confronto, innanzitutto con la città e poi con i nostri avversari politici, certi di aver agito negli interessi della collettività con onestà e spirito di abnegazione. Certi di poter dimostrare con i fatti quanto realizzato in cinque anni. Purtroppo non abbiamo avuto la possibilità di confrontare programmi e proposte, non essendocene state da parte della coalizione di centrodestra che si è dimostrata spesso litigiosa e frammentata. Si sa gli interessi riescono a far trovare sempre un modo per stare insieme. Ci auguriamo che siano quelli della città e non altri. Rivendichiamo con orgoglio l’importanza di alcuni risultati ottenuti. Certo pensare di recuperare in soli 5 anni tutti i ritardi che aveva accumulato la nostra città era un impresa improbabile. Abbiamo però avviato un processo di cambiamento importante che sta rinnovando la classe dirigente di questa città. Questo processo insieme ai 40 milioni di finanziamenti sono fatti evidenti che non possono trovare smentita. Nelle piazze e nei quartieri dove andremo, per questo, chiederemo continuità e innovazione. Continuità al processo avviato e al modo in cui intendiamo il bene pubblico, l’azione di governo negli interessi della città come mediazione tra domande e bisogni dei cittadini. Innovazione per immaginare questa città migliore, per costruire progresso sociale e sviluppo, attenzione ai temi ambientali. Da città giardino a parco verde, dall’immacolata a San Bernardino saremo in ogni quartiere. Con trasparenza e umiltà vi chiederemo di fare, il 9 giugno, la scelta giusta negli interessi e per il futuro della nostra città. Vi chiederemo di scegliere tra due idee diametralmente opposte di intendere il ruolo di governo, di scegliere la legalità, la trasparenza, la forza delle idee ed il coraggio della passione. Il 9 Giugno sarà importante recarsi alle urne per esercitare un diritto democratico, per determinare le sorti e il futuro della nostra città.

Altri articoli

Back to top button