Comunicati

Francesco Miglio: “Sarò il Presidente della Provincia di tutti”

I servizi, le infrastrutture, i progetti di rilancio dell’economia locale sono questi i nostri punti in agenda per la Capitanata, con un ruolo di coordinamento dell’Ente che dovrà affidarsi anche alla collaborazione con le amministrazioni comunali, i partiti e i movimenti civici di tutto il territorio

Il sindaco Francesco Miglio candidato alla presidenza della Provincia di Foggia e sostenuto dalle liste Pd, Udc e Capitanata Civica lancia un nuovo progetto per la Capitanata che veda partecipi partiti e movimenti civici fianco a fianco

 

per risolvere le problematiche del territorio.

“È necessario che l’Ente provinciale si occupi di avviare un vero e proprio coordinamento dell’intera Capitanata – spiega il candidato presidente Francesco Miglio -. Abbiamo bisogno del completamento delle infrastrutture o della realizzazione di quelle necessarie e mai realizzate a causa dell’assenza di una politica di ampia visione capace di rappresentare settori importanti come l’agricoltura, il turismo e la commercializzazione dei prodotti tipici della Capitanata integrandoli in una unica rete di sviluppo”.

Una sfida che il Sindaco del Comune di San Severo, consapevole delle difficoltà che incontrano i sindaci soprattutto dei comuni minori intende rappresentare con il contributo di tutti.

“I progetti positivi per il territorio – continua Miglio – non hanno colori politici. Oggi i cittadini ci chiamano ad amministrare nel migliore dei modi e con lungimiranza fuori dagli schemi partitocratici che a volte hanno penalizzato i nostri territori. Questo progetto sono orgoglioso che sia stato accolto non soltanto dai partiti, ma anche da rappresentanti di liste civiche che pur non avendo un partito di riferimento sono stati scelti dai cittadini ad amministrare”.

Un’esperienza civica, quindi, che rappresenti le esigenze di tutta la Capitanata, dal capoluogo ai centri minori fino ai piccoli comuni del Sub Appennino e del Gargano.

Dall’agricoltura al turismo, dalle infrastrutture ai servizi, il sindaco Francesco Miglio ha le idee chiare sul nuovo ruolo di coordinamento che dovrebbe svolgere l’ente Provincia.

“Oggi abbiamo l’opportunità di fare squadra – conclude il candidato Presidente Francesco Miglio -, di mobilitarci nell’interesse comune di tutti i cittadini, perché la chiusura di uno sportello postale in un piccolo centro, il declassamento di una stazione ferroviaria non è solo un problema del sindaco di quel Comune, ma di tutti i Comuni del territorio, perché solo così la Provincia potrà togliersi la maglia nera della vivibilità. I servizi, le infrastrutture, i progetti di rilancio dell’economia locale sono questi i nostri punti in agenda per la Capitanata, con un ruolo di coordinamento dell’Ente che dovrà affidarsi anche alla collaborazione con le amministrazioni comunali, i partiti e i movimenti civici di tutto il territorio, qualunque sia il loro colore politico”.

Altri articoli

Back to top button