Comunicati

Francesco Sderlenga interviene sull’opportunità di dotare le strutture pubbliche e private di stanze idonee all’allattamento al seno

“La camera dei deputati discute, discute e..discute, sulla questione dell’allattamento in aula. Una discussione che sarebbe dovuta durare poco perché credo, trattasi di un tema condivisibile all’unanimità in cui esiste solo una solo logica politica: favorire la mamme lavoratrici! Serve incentivare la maternità. Serve incentivare il lavoro e le donne – ha continuato Sderlenga – Ci sono tanti esempi virtuosi ma c’è da incentivare ulteriormente il binomio maternità e lavoro, soprattutto al Sud, nel nostro Sud e nella nostra Puglia, i cui tristi dati Svimez di poche ora fa, hanno messo inesorabilmente in risalto dell’esodo dei giovani, di tanti giovani laureati e preparati, con un PIL in forte calo anche se con il segno più nel Mezzogiorno. Lodevole l’iniziativa, al Tribunale di Foggia, ad esempio, così come in altre realtà pugliesi, in cui è stata inaugurata una stanza per le mamme-avvocato che allattano. Mi farò promotore anche nella sede del Comune di San Severo, per recuperare un luogo idoneo per le mamme che saranno a sbrigare pratiche, a lavorare o esercitare il ruolo politico a cui sono state chiamate”.

Le conclusioni di Francesco Sderlenga: “Cercherò di dar voce, con l’Amministrazione comunale, dell’idea dell’avvocato Consiglia Sponsano, candidata con Iniziativa Democratica alle amministrative, che ha lanciato l’idea di destinare una parte dell’edificio della scuola ‘San Giovanni Bosco’, quando sarà ricostruita, ad asilo nido comunale, proprio per avvantaggiare la genitorialità”.

San Severo lì, 1 agosto 2019

 

Ufficio stampa Iniziativa Democratica per la Puglia – San Severo

Altri articoli

Back to top button