Prima paginaSport

Gioventù San Severo. Commosso lascia Domenico Scimenes. “Il mio tempo di correre è finito”

Lascia il calcio giocato un calciatore di cui ammiravamo tutto. Dal suo modo di stare in campo a quello nei confronti di amici. Sempre garbato, mai una parola fuori posto. Sempre disponibile verso il prossimo. Domenico Scimenes ha detto basta. “Il calcio bisogna lasciarlo prima che sia lui a lasciare te” ha rimarcato Scimenes. “Il mio tempo per correre dietro ad un pallone è finito. Ora sono un capitano… il capitano della mia famiglia.” e nel suo addio ha voluto ringraziare le società che lo hanno “ospitato”. Grazie alla Gioventù Calcio San severo è a tutte le società a cui ho prestato servizio: Juvenilia, San Severo calcio, Lucera, Vittorio Veneto, Monti Dauni Castelnuovo, San Bartolomeo in Galdo, Torremaggiore, Sannicandro Garganico e Salvemini Manfredonia. Grazie al mio amico Antonio Villani  per le tante belle parole dette in molti anni. Non è detto che bisogna essere professionisti per vivere certe emozioni….il calcio è lo sport più bello in assoluto anche se lo vivi da dilettanti.”

Saluto Domenico con affetto. Abbiamo trascorso tante avventure insieme, io da cronista lui da calciatore. Però per un anno è stato un mio calciatore (ero dirigente al San Nicandro calcio)!!!! Eccolo con la maglia della squadra del mio paese!!!!

fonte dilettantifoggia

Altri articoli

Back to top button