In evidenzaPrima pagina

Illuminiamo i campanili: Richiesta intervento risolutivo

Riceviamo e pubblichiamo:

Gentilissime Autorità, chi scrive vuole portarVi a conoscenza di un piccolo problema che affligge la nostra collettività o almeno una parte di essa che molto modestamente mi faccio carico di rappresentare attraverso una raccolta firme che feci in passato e che allego alla presente.
La questione che Vi rappresento è quella legata alla valorizzazione di un bene monumentale di proprietà della chiesa che caratterizza simbolicamente la nostra città da sempre:
” I CAMPANILI”.
Qualche anno addietro, grazie all’interessamento di alcuni esponenti politici sensibilizzati da noi cittadini, si è proceduto a modificare l’impianto elettrico di 7 campanili appositamente individuati, in modo tale da collegare la fornitura di energia elettrica degli stessi alla pubblica illuminazione. Tutto ciò per consentire la loro illuminazione senza gravare sulle spese delle parrocchie.
Da subito con grande nostro stupore, ci accorgevamo che il campanile del santuario Maria Ss del SOCCORSO restava spento.
Ancora oggi, dopo numerosi interessamenti e solleciti, il campanile resta spento. Potrei a tal proposito formularle alcune indiscrezioni circa i motivi del “disguido”, ma preferisco lasciare al Vostro sapere le conclusioni del caso.
Nel mentre vi scrivo apprendo con stupore che anche il Campanile della chiesa di San Severino Abate fino ad ora acceso, è stato spento. Ho provato a chiedere spiegazioni in merito, ma confesso che non capisco se mi si raccontano frottole o se sono io che sono ignorante. Rimane il fatto che nonostante ci sia la copertura economica per godere di questi monumenti, essi restano tristemente anonimi.
Con questa mia missiva spero di poterVi sensibilizzare ad un dialogo costruttivo e risolutivo tra le parti. La Città non merita questa ulteriore mortificazione. Vogliate considerare che anche questo piccolo gesto serve a valorizzare il già martoriato centro storico e tutta la Città che in più contesti è definita “la città dei campanili”.
Certo del positivo riscontro con stima ringrazio e saluto.

LETTERA FIRMATA

Altri articoli

Back to top button