ComunicatiIn evidenza

L’INCHIESTA DELLA ‘GAZZETTA’ FA SAPERE AI CITTADINI TANTE COSE INTERESSANTI SUL COMUNE

Lettera alla Gazzetta

Sto seguendo dall’inizio l’INCHIESTA della GAZZETTA DI SAN SEVERO sul primo anno di vita dell’Amministrazione del Sindaco MIGLIO, che sopporta anche il pesante fardello di Presidente della Provincia di Foggia. Sono un impiegato privato e seguo poco la politica locale ma mi piace sentire tutte le campane, come faccio durante le campagne elettorali, quando per una vecchia abitudine dei tempi della locale DEMOCRAZIA CRISTIANA non perdo un comizio. In quelle occasioni mi sembra che abbiano tutti ragione perchè ognuno sa vendere bene quello che pensa e che dice. Non mi fido molto della politica in genere ma vado sempre a votare per scegliere persone che reputo affidabili ma che spesso mi hanno molto deluso dimostrandosi affaristi per interessi personali. A me le Amministrazioni del COMUNE DI SAN SEVERO sono sembrate tante volte uguali, hanno fatto poche cose buone per la città e tante cose sbagliate o per favorire persone a loro vicine o che hanno ricevuto promesse in campagna elettorale per sistemarsi meglio. Quanto alle opinioni dei politici e giornalisti che partecipano all’INCHIESTA della GAZZETTA, mi fanno apprendere tante cose che non sapevo o fatti che sono costati tanti soldi buttati al vento dal Comune ieri e oggi. Più i politici si accapigliano e più la gente viene a conoscenza di fatti, fattacci e fatterelli che altrimenti non avrebbe mai saputo. Di questa Amministrazione non mi è piaciuta la nomina dell’ex assessore EMILIANO, oggi presidente della Regione Puglia, perchè non stando quasi mai a San Severo non poteva risolvere i problemi della delinquenza. Si poteva scegliere una persona di San Severo esperta, un ex poliziotto, un ex carabiniere o un ex magistrato della nostra provincia che conosceva meglio il nostro territorio e la maniera di combattere contro la tanta delinquenza. Spero che altri personaggi della politica comunale ci dicano altre cose che è giusto che la gente che paga deve sapere attraverso la stampa locale. Dell’Amministrazione Miglio penso che bisogna dare i giudizi alla fine, quando avrá finito di amministrare e noi cittadini dovremo tornare a votare per scegliere le stesse o altre persone. Speriamo comunque che presto si vedano tante cose buone per San Severo. Ha fatto bene comunque la GAZZETTA a fare questo dibattito dopo un anno di Amministrazione MIGLIO perchè ci sono stati errori e cose fatte bene ed è comunque un bene informare la gente che paga un mare di tasse per vedere tante strade sporche e piene di buche. La poca pulizia e le strade rotte vengono criticate per prime dai forestieri e dai sanseveresi che vivono in altri posti e che quando tornano ci criticano dicendo che dove vivono loro va tutto meglio e in maniera più organizzata. Io credo che non è proprio così ma comunque il Comune di San Severo deve fare di più per far migliorare l’aspetto della città e fare diminuire le critiche.
ANTONIO B. C.
IMPIEGATO DI AZIENDA PRIVATA

Altri articoli

Back to top button