ComunicatiIn evidenzaPrima pagina

L’isola pedonale di Corso Garibaldi non ha prodotto i risultati auspicati. Finita la sperimentazione dal prossimo 8 gennaio si torna alla normalità.

I commercianti di corso Garibaldi rappresentati da Confcommercio, Civ di via Tiberio Solis e comitato di commercianti di corso Garibaldi nell’ultimo incontro con gli amministratori comunali hanno ribadito di non essere d’accordo con la chiusura al traffico di corso Garibaldi. Tuttavia, con senso di responsabilità hanno accettato la proposta dell’amministrazione comunale di avviare una sperimentazione per un periodo limitato. Ma  dai primi risultati appare evidente che la sperimentazione ha dato esito negativo e di conseguenza il prossimo 8 gennaio, terminata la sperimentazione si ritorna alla normalità.

L’esperienza di questi giorni di festività natalizie ha rafforzato la nostra idea di contrarietà alla chiusura al traffico di corso Garibaldi. Alla fine del periodo di sperimentazione, quindi, saremo disponibili a sederci nuovamente con l’amministrazione comunale ma solo per spiegare nei dettagli i motivi per cui si è rafforzata in noi la convinzione che la pedonalizzazione di corso Garibaldi è una iniziativa che non aiuta i commercianti, anzi li danneggia.

Nonostante le promesse di iniziative tese ad agevolare gli automobilisti di fuori città, di attività di attrazione sul viale della Villa si è visto poco o nulla. In più non ci sono i parcheggi a sufficienza nei pressi dell’area sottoposta a sperimentazione e quindi ogni sera con la chiusura al traffico automobilistico, tutto il viale della Villa si presenta come una desolazione. Di questo passo le uniche attività che potrebbero rimanere aperte, quando negozi ed uffici presenti sul viale della Villa  avranno chiuso, sono quelle notturne,

Ancora una volta, quindi, vogliamo ricordare agli amministratori che un’isola pedonale già esiste, ed è quella che si sviluppa intorno a piazza Municipio, peraltro contornata da zone Ztl. I cittadini, gli anziani e le famiglie che hanno voglia di passeggiare hanno un’ampia area del centro per trascorrere il tempo passeggiando.  Non c’è bisogno di creare un’altra isola pedonale per creare disagi e problemi ai commercianti ed a tutto l’indotto.

Comitato spontaneo di commercianti e residenti di corso Garibaldi

Altri articoli

Back to top button