Comunicati

Lucera – Forza Nuova: Gli atti vandalici nelle Scuole continuano ed il Comune ancora “dorme”?

Nonostante le nostre sollecitazioni riguardo la carenza di vigilanza e sicurezza nelle scuole di Lucera, denunciate con un nostro striscione affisso alla scuola Bozzini-Fasani e al collegato comunicato stampa di mercoledì 8 febbraio 2017, si sono susseguite ulteriori violazioni degli istituti scolastici lucerini con altri furti e danneggiamenti.

Pur essendo un fenomeno criminoso che si allarga anche alla proprietà privata, dati i numerosi furti in appartamento di questi ultimi giorni, non vuol dire che ci si debba arrendere subendo passivamente le angherie altrui, perché il confine tra emergenza e abitudine-assuefazione è purtroppo molto sottile.

Se c’è una cosa che non possiamo e non dobbiamo dare in eredità ai giovanissimi e ai giovani è l’abitudine al fenomeno malavitoso, specie se coinvolge la sfera scolastica, luogo da cui nasce la cultura e l’apprendimento.

Premesso tutto questo, siamo ancora in attesa di sapere dal Sindaco Tutolo e dall’amministrazione comunale tutta, quali sono le iniziative che intende intraprendere, sempre che le voglia intraprendere, per arginare tale piaga scatenatasi nelle ultime settimane.

Noi di Forza Nuova riteniamo necessario l’installazione o il ripristino, ove già presente, di sistemi di allarme collegati con istituti di vigilanza privata o con le forze dell’ordine per creare un deterrente nei riguardi di chi ritiene sia troppo semplice agire depredando gli istituti scolastici con una buona probabilità di farla franca.

Noi siamo stanchi di assistere a questo fenomeno e pertanto chiediamo all’amministrazione comunale di Lucera quanto segue:

1) con delibera di Giunta Municipale n.32 del 10-02-2017 il Comune di Lucera ha presentato istanza al Ministero dell’Economia e delle Finanze e al Ministero dell’Interno per ottenere il rimborso delle entrate erariali del 2013 (€ 1.155.837,28), come da sentenza n. 129/2016 della Corte Costituzionale. E’ possibile attingere a una piccolissima parte di questa somma per intervenire subito, anche se tale somma non è materialmente disponibile alla data odierna, con un anticipo dalle casse comunali?

2) Ove non fosse possibile, nel qual caso ci piacerebbe sapere i motivi, perché non pensare di modificare la scaletta degli interventi pubblici presenti nel D.U.P. 2017-2020 inserendo degli interventi sulla sicurezza e vigilanza negli istituti scolastici essendo una questione che proprio dall’inizio del 2017 si sta mostrando in tutta la sua urgenza?

Il tempo scorre, i furti si ripetono. Noi non aspetteremo ancora per molto!

20-02-2017 Coordinamento Forza Nuova Lucera

Altri articoli

Back to top button