CronacaIn evidenzaPrima pagina

LUCERA – UNA DONNA DI PIETRAMONTECORVINO DENUNCIATA PER DROGA

LUCERA: TENEVA L’HASHISH NASCOSTO IN CUCINA. DENUNCIATA DAI CARABINIERI UNA 57 ENNE DI PIETRAMONTECORVINO.

Nella mattinata di ieri i Carabinieri della Compagnia di Lucera hanno deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Foggia una 57enne di Pietramontecorvino, ritenuta responsabile del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

L’attività si inserisce nell’ambito dei numerosi servizi, svolti in tutto il territorio del Comando Compagnia, finalizzati al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti, che anche nei centri minori sta ormai assumendo dimensioni preoccupanti, soprattutto tra i più giovani.

I militari della Stazione di Pietramontecorvino, che già da qualche tempo sorvegliavano con discrezione i movimenti della donna, hanno deciso di passare all’azione, eseguendo una perquisizione domiciliare.

Una volta all’interno dell’abitazione, i Carabinieri hanno subito notato una certa tensione nella padrona di casa, scoprendone ben presto le ragioni. All’interno di una credenza della cucina, infatti, gli uomini dell’Arma hanno rinvenuto otto frammenti di hashish, già confezionati e pronti per essere ceduti, del peso complessivo di circa 25 grammi.

Nel corso della perquisizione, inoltre, sono stati rinvenuti due bilancini di precisione, un tritatabacco ancora sporco di sostanza stupefacente e la somma contante di 200 euro, suddivisa in banconote di vario taglio, verosimilmente provento delle operazioni di spaccio.

La 57enne, attualmente disoccupata, è stata così accompagnata in caserma, dove ha ammesso le proprie responsabilità.

Altri articoli

Back to top button