Comunicati

L’ULTIMO CAPOLAVORO DI SAVINO:

L’ULTIMO CAPOLAVORO DI SAVINO: CHIEDE LE DIMISSIONI DI DAMONE, OTTIENE QUELLE DI d’AMICO

Gli esperti politologi che guidano Palazzo Celestini non smettono di stupire e disgustare i Cittadini. La maggioranza targata SAVINO (di recente assurta alla ribalta nazionale grazie alla nota trasmissione satirica “Striscia la notizia”)

ha messo a segno un altro colpo da maestro. Ha chiesto illegittimamente le dimissioni del Presidente del Consiglio Comunale ed invece ha trovato sulla scrivania quelle del suo Assessore all’Ambiente, ing. d’Amico. A volte capita! L’aspetto più interessante sono però le motivazioni che l’Assessore d’Amico ha messo nero su bianco per spiegare il suo abbandono. In sostanza il responsabile all’Ambiente afferma a chiare lettere che il suo stomaco non ha retto più di fronte allo spettacolo raccapricciante di questa Amministrazione che pensa solo “agli amici degli amici”. Adesso il noto quartetto composto da CAPOSIENA, PERSIANO, GIANNUBILO e MIRANDO, cioè quelli che avevano chiesto illegittimamente le dimissioni di DAMONE, trovando oltretutto solo quattro seguaci, dovranno subito spiegare in Consiglio Comunale (presieduto ovviamente ancora dall’ottimo DAMONE) chi sono “gli amici degli amici” che sono stati favoriti da questa Amministrazione. Purtroppo appare ormai evidente a tutti che siamo di fronte agli ultimi rantoli della vergognosa gestione SAVINO. Quest’ultimo se avesse un minimo di dignità, di fronte al contenuto inequivocabile della lettera di dimissioni firmata dal suo principale Assessore, dovrebbe fare le valige e non farsi vedere in paese per i prossimi 20 anni. Anzi 30!

 

 

San Severo 7 aprile 2013

I GRUPPI CONSILIARI DI OPPOSIZIONE

Altri articoli

Back to top button