CronacaIn evidenzaPrima pagina

Marina di Chieuti: Furto a due turisti di Busto Arsizio

Riceviamo e pubblichiamo

Io e la mia compagna siamo di Busto Arsizio, in provincia di Varese.

È accaduto che eravamo in vacanza a Vieste ed abbiamo pensato di fermarci a Marina di Chieuti per trascorrere un ultimo pomeriggio al mare, prima di iniziare il nostro viaggio di ritorno a casa.

Ci eravamo appena fermati presso il posteggio a pagamento, in Via Nettuno, un luogo a quanto pare “custodito” in quanto c’erano dei giovani con le pettorine che, “a loro dire”, si trovavano lì “per fare la guardia alle auto”.

Ma è accaduto l’inverosimile.

In meno di 30 minuti ignoti hanno rotto il finestrino posteriore della mia macchina, rubando sia il mio borsello che la borsa della mia compagna. Sicuramente ci avranno visti arrivare, osservandoci…

Ed ora, chiunque tu sia, voglio dirti:

“Questo messaggio è per te e solo per te, che giovedì scorso verso le ore 14, 00, a Marina di Chieuti hai rubato il mio borsello e la borsa della mia compagna.
Sappi che dentro c’era tutta la nostra vita!
Documenti, carte di credito, bancomat ed effetti personali, il mio iPhone 7 plus e l’Apple Watch, che però sono stati prontamente bloccati e quindi per te inservibili ed invendibili…

Dato che sei stato così ingenuo da utilizzare la mia Postepay per effettuare 5 ricariche di cellulare, da 20 euro, in mezz’ora in un market di San Severo…
sappi che quanto prima si scoprirà chi sei, per cui, se vuoi evitare conseguenze peggiori,

ti chiedo di restituirmi quanto hai ancora in tuo possesso, soprattutto il telefono e l’orologio.

Contattami in qualche modo, sono disposto anche a ‘rimborsarti’ il disturbo.
Grazie.

Firmato Antonio N. L’ABBRUZZI

Altri articoli

Back to top button