ComunicatiIn evidenzaPrima pagina

MIGLIO: PROPORREMO GEMELLAGGIO CON IL COMUNE DI RAVENNA

“DA UN FATTO NEGATIVO SE NE PUÒ FAR NASCERE UNO POSITIVO”.

A dichiarlo è il Sindaco di San Severo, l’avv. Francesco MIGLIO, in occasione dell’incontro avuto nel Comune di Ravenna, questa mattina, con il Vicesindaco Eugenio FUSIGNANI.

8773D3D1-62E6-4331-9C9C-04D69F9E5F7BUn confronto che già le testate locali emiliane avevano preannunciato.
“Ringrazio pubblicamente il Comune di Ravenna per la VICINANZA ed è un grande onore e piacere, aver ricevuto, tramite il Vicesindaco Eugenio FUSIGNANI, questa grande attestazione di SOLIDARIETÀ, dopo il bruttissimo evento malavitoso perpetrato ai danni dell’ANTICA CANTINA. Ringrazio le Istituzioni del Comune di Ravenna per la SENSIBILITÀ che hanno dimostrato ed in particolare, vorrei esprimere profonda gratitudine al Sindaco Michele DE PASCALE, la cui telefonata la ricorderò per sempre, con un profondo senso di commozione: ‘IL CAMPANILE DELLA MIA CITTÀ È VICINO A QUELLO DI SAN SEVERO’, ha continuato a dichiarare MIGLIO.

La Città di Ravenna, con un senso di grande umanità, stamattina ha dato un caloroso benvenuto anche a tutti i rappresentanti dell’ANTICA CANTINA, ospiti allo stand Slow Food in piazza Kennedy.

“Grazie a questo gesto di fratellanza gli operatori dell’ANTICA CANTINA hanno potuto esporre la loro produzione, nell’ambito della grande rassegna enogastronomica, quale è quella di ‘GIOVIMBACCO’. È stata una preziosa opportunità per riprendersi; un’occasione importante per avere una vetrina in cui poter esporre la bontà del loro prodotto. Ma seguirà un altro forte segnale, un’azione di ‘moral suasion’ da parte del Comune di San Severo con la Camera di Commercio, per consentire di intensificare i rapporti tra le due Città e per costruire delle relazioni future, proprio attraverso il canale enogastronomico, trovando un futuro GEMELLAGGIO. Ed infatti l’Amministrazione Comunale di San Severo, redigerà una LETTERA di RINGRAZIAMENTO, in virtù dell’ACCOGLIENZA riservata sia all’ANTICA CANTINA, che alla nostra delegazione. Proporremo in essa una RICHIESTA DI GEMELLAGGIO, basata sui comuni temi enogastronomici, ma ancor di più fondata su quel senso di AMICIZIA e FRATELLANZA che non può passare inosservato ed affinché gli orizzonti del mercato possano ampliarsi in vista di fruttose opportunità lavorative e produttive nel ravennate”, ha puntualizzato ancora il Sindaco MIGLIO, invitando la Città Amica a visitare la nostra Terra che è così ricca ed ha tanto da offrire.

Bisogna sicuramente ricordare che anche innumerevoli e piccole realtà locali hanno bisogno di essere incentivate e supportate, ma rilevando, comunque, l’importanza di questa pronta eco, positiva e concreta.

Elisabetta Ciavarella

Altri articoli

Back to top button