Comunicati

Nulla da fare in America per Gianpiero: “stadio del cancro troppo avanzato”

Dopo una lunga attesa per Gianpiero, il giovane militare di stanza a Codropo, affetto da un grave sarcoma, è arrivata la risposta dall’equipe del medico americano che avrebbe potuto mettere le mani sul ragazzo cambiando le sorti della malattia.

Purtroppo però il messaggio recapitato alla moglie Barbara non è stato quello tanto sperato.

Lo riportiamo di seguito:

“Dopo un’attenta revisione delle cartelle cliniche e delle immagini il dottor Kato ritiene che Gianpiero non trarrà beneficio dall’ intervento chirurgico dato lo stadio avanzato del suo cancro metastatico.

Ci scusiamo per la risposta negativa ma gli auguriamo il meglio con le cure eccezionali che stai ricevendo in Italia in caso di domande non esitate a contattarci .

Cordiali saluti “.

Barbara e Gianpiero preso atto della notizia hanno già annunciato su Facebook che la loro battaglia non si fermerà e proseguiranno

fonte cafetv.24

Altri articoli

Back to top button