Comunicati

PD San Severo, Mariella Romano candidata alla segreteria

Mariella Romano candidata alla segreteria cittadina del 21 e 22 ottobre 2017

A dieci anni dalla sua nascita sento ancora forte l’orgoglio di appartenere a questo partito chiamato PD, nel quale ancora mi voglio impegnare”. Mariella Romano, dirigente regionale e volto solido del PD sanseverese, scende in campo per la segreteria cittadina nel prossimo congresso che si celebrerà il 21 e 22 ottobre.

Perché accettare questa ardua sfida? “La vita politica della mia città mi ha sempre appassionata, milito ininterrottamente in questo partito sin dalla sua nascita, tante battaglie, alcune vinte altre no, l’ultima ad aver lasciato un segno profondo è stata la sconfitta alle amministrative 2014, l’amaro in bocca, la rabbia, la voglia di rivalsa, sentimenti forti che non sempre ci hanno fatto prendere decisioni “lucide” che facessero bene al partito, non saldando le fratture  interne”.

Spiega Mariella Romano: “A meno di due anni dalle amministrative 2019, il congresso può essere una grande occasione per saldare definitivamente quegli attriti. Diventa un’esigenza vitale per la ricostruzione di un partito pensante che selezioni e formi una nuova classe dirigente capace di essere protagonista principale della politica che verrà .

Per la candidata alla segreteria cittadina “serve una nuova politica all’altezza delle sfide che faccia del partito un luogo aperto, innovativo e che si radichi nel territorio. A San Severo il PD, resta il primo partito del centrosinistra e l’esperienza del passato deve essere messa in campo per una ricostruzione vera del centrosinistra che dia identità e crei appartenenza. Dobbiamo tornare all’umanizzazione e al dialogo dove le persone contano per le loro idee”.

Conclude la dirigente regionale dei dem: “La mia è una proposta che sotterri per sempre i vecchi risentimenti, e che tiri fuori il meglio da ognuno di noi, non voglio un congresso “sentimentale“ che faccia prevalere i rancori e si sfidi a suon di “muscoli” ma un congresso vero che metta in campo i suoi migliori talenti e che faccia lo sforzo massimo per uscire unito,  capace di essere attrattivo e punto politico di riferimento per la nostra città”.

fonte foggiatoday

Altri articoli

Back to top button