Comunicati

Poesia, musica ed emozioni all’evento “Booklive: Il Gargano negli occhi”

Poesia, musica ed emozioni all’evento “Booklive: Il Gargano negli occhi”
Organizzato dall’Associazione La Strada dei Sapori presso la masseria Don Nunzio e Cavallo a San Nicandro Garganico.
Il viaggio attraverso i 18 luoghi garganici narrati da Lucia Tancredi nel suo libro, scrigno ricco di tesori dimenticati, di storie, di persone, di luoghi, di tradizione: fattori che concorrono a definire la forte identità del territorio Dauno.
… Chi fa ritorno riconosce l’amoroso ricalco delle creste, dal picco bitorzoluto di Castelpagano al Monte della Donna, che apre la via con un fianco più morbido di velluto. È qui che dovrebbe partire il viaggiatore, deviato dal cartello turistico Gargano al casello Poggio Imperiale, percorrendo la piana con la smania di chi veleggia per le isole che sono tutte, di mare o di terra, ombelico e ricapitolazione del mondo, luoghi rotondi dove si vive una svagata libertà dentro una legge non scritta. Tutto il mondo è oltre ….
L’APS Strada Dei Sapori ha messo in campo cuore e competenze per realizzare un evento emozionale, coinvolgente e unico nel suo genere, tanto da attrarre ospiti giunti da ogni parte della Puglia ed oltre. Con l’attenzione sempre rivolta alla creazione di sinergie e collaborazioni con altre associazioni, gli Enti e gli operatori impegnati nella promozione del territorio, al fine di costruire una proposta culturale il più possibile integrata, omogenea e unitaria, interessante per il pubblico locale, ma anche attrattiva per i visitatori del resto d’Italia.
Al centro il Gargano della cultura, dei miti e delle leggende, ricco, misterioso e affascinante; è il Gargano di oggi, nel quale il passato vive e si perpetua a dispetto di un modernismo, non sempre armonico, che comunque non riesce a scalfirne le antiche radici.
L’evento ha mescolato storia, memoria e attualità in una performance viva e immaginosa, sempre amorevole, con lo sguardo e la cura carezzevole di chi di quei luoghi, e di chi li vive, conosce l ’anima più profonda e vuole raccontarla.
La musica magistralmente eseguita sul palco dalla cantante Gaia Petrone accompagnata dal bassista Gianluigi Guadagno e dal chitarrista Glauco Strina, ha portato gli ospiti a visualizzare i luoghi di cui il nostro Sud è così generoso, prima che luoghi fisici i luoghi dell’anima.
Anche Il cibo proposto nel convivium ha rievocato gusto e sapori autentici a tratti dimenticati rimarcando la varietà e qualità dei prodotti della terra.
Il percorso proposto da La Strada dei Sapori ha rappresentato la scelta consapevole di connettere imprese e produttori di eccellenze enogastronomiche ed Enti pubblici e privati che alleandosi possono realizzare interventi in grado di portare benefici ai cittadini.
L’APS è pronta replicare l’esperienza tanto più che la scrittrice è già al lavoro per narrare di altri luoghi del cuore Garganico.
L’evento è stato organizzato con presidenti e soci de l’ INTERNATIONAL INNER WHEL CARF San Severo, INTERACT Club di San Severo, LIONS CLUB San Severo, ROTARACT Club di San Severo, ROTARY CLUB San Severo, ORO TRA LE MANI Sannicandro Garganico , CLUB Territorio di San Severo- TOURING CLUB ITALIANO, CLUB per l’UNESCO Città di San Severo.
Partner del progetto le aziende ACAPT, CANTINE LE GROTTE, ERBOLINEA,MAZZEO GIOCATTOLI, NONNO VITTORIO, PODERE SERRAGLIO, TRAVELWAY BY CAPOBASSO.

Con il Patrocinio dei COMUNI DI SAN SEVERO E SAN NICANDRO GARGANICO, GAL DAUNIA RURALE e GAL GARGANO.

Altri articoli

Back to top button