ComunicatiIn evidenzaPrima pagina

PRECISAZIONE DEL FONDATORE DELLA “GAZZETTA” ANTONIO SALES

Dopo 46 anni di onorato servizio nella mia azienda tipografico-editoriale mi ritrovo per la prima volta coinvolto in accuse assolutamente gratuite che l’ESSEDITRICE  e LA GAZZETTA DI SAN SEVERO non meritano per quanto hanno dato alla nostra Città. Ciò che hanno ricevuto in cambio sono sempre stati soprattutto rispetto e simpatia popolare per la gestione asettica e leale con tutti dell’informazione locale negli ultimi 23 anni. Ora, invece, fulmine a ciel sereno, arrivano censure da una parte politica della Cittá che non trovano riscontro nella realtà e che però, proprio per la linea editoriale corretta imposta alla Gazzetta cartacea e a quella on line, provoca dolore in chi ha fondato un’impresa di buona avanguardia che nel settore ha tenuto sempre alto il nome di San Severo non solo nel nostro territorio ma addirittura a livello nazionale (lo dimostra una clientela che spazia da nord a sud). L’aver dato, com’è giusto che sia, molto più spazio ai figli e a MICHELE in modo particolare nel primo front office tipografico-editoriale, non significa che il sottoscritto non sappia, non veda e con condivida ogni minima decisione aziendale, che però in nessun modo condiziona la linea giornalistica della Gazzetta, sempre esemplare sotto il profilo della correttezza e della linearità di politica sociale. Per tutto questo, certo che tutto sia stato sempre fatto in modo corretto (salvo nel tempo qualche errore veniale sempre possibile in qualunque intrapresa umana), ribadisco la mia fiducia e la  più piena condivisione a quanti operano per il bene e l’interesse della testata, ormai “storica” della nostra terra, che è poi l’interesse supremo di una Città che, tante volte, mi sia consentito, ha potuto progredire e tutelare gli interessi della sua comunità anche per merito del lavoro onesto, certosino e onnicomprensivo, giornalisticamente parlando, della Direzione e della Redazione tutta. Il mio più vivo grazie a tutti, che estendo, ancora di più in questo momento di critiche e polemiche fuori luogo, a quanti rappresentano degnamente la linea consona di correttezza scelta sin dall’inizio dal Fondatore del Gruppo SALES, Editore de LA GAZZETTA DI SAN SEVERO.

                                                                                       ANTONIO SALES

                                                                            Fondatore ESSEDITRICE e

                                                                    Editore GAZZETTA DI SAN SEVERO

Altri articoli

Back to top button