Comunicati

RENDIAMO LA VILLA FRUIBILE AI PODISTI Via Fortore invasa da randagi

Il problema del randagismo nella nostra Città, ormai cronico e atavico, non accenna a trovare soluzione, né tantomeno requie per i “poveri” cittadini costretti a continui zig zag, per evitare che qualche malcapitato ci lasci le penne. Il piazzale antistante la stazione ferroviaria è ormai arcinoto

 

per il bivacco quotidiano di randagi in agguato di qualche preda da mordere, che non rappresenta un bel “biglietto da visita” per la nostra San Severo. Via Fortore, ora Via Padre Matteo da Agnone, sa caro Sindaco, è meta frequentata dai tanti podisti che di buon mattino e alla sera, amano andare a correre, fare footing, ma spesso devono imbattersi in spettacoli indecorosi di mute di randagi che circolano nella zona. Voglio lanciare una proposta: perché non rendere fruibile la Villa Comunale agli amanti della corsa mattutina e serale: starebbero più tranquilli e sicuri da malcapitate incursioni. La Villa Comunale, unico polmone vedere della Città, è il luogo deputato per fare in santa pace footing sia per gli adultiche per i bambini. Mi sembra una proposta ragionevole e degna di attenzione, che troverebbe d’accordo molti cittadini.     Del resto la Villa Comunale è stata nei mesi scorsi utilizzata per il progetto “Kilometri in Salute” per il nordicwalking.

Mario Bocola

Altri articoli

Back to top button