Comunicati

San Giovanni Rotondo – Con l’Omaggio a Padre Pio la città ospita rassegna nazionale di musica sacra e folklorica

Musica sacra, ma anche tradizioni popolari e folklore nell’“Omaggio a Padre Pio” che, dal 22 al 24 novembre, animerà San Giovanni Rotondo, in provincia di Foggia. In oltre mille, in rappresentanza di circa cinquanta tra gruppi folklorici e bande, giungeranno

 

da tutta Italia per rendere omaggio alle spoglie del “frate con le stimmate” nella edizione 2013 della manifestazione organizzata dalla Federazione italiana tradizioni popolari. Per tre giorni, la “città di San Pio” si animerà con i cuori, i suoni e i canti religiosi per un appuntamento unico nel suo genere. Evento reso possibile dall’impegno del Comune di San Giovanni Rotondo e dalla fattiva collaborazione dell’ospedale “Casa sollievo della sofferenza” e del Santuario dei frati cappuccini.

E il Gargano ancora una volta diventa palcoscenico di un evento culturale di grosso spessore con la rassegna dedicata ai canti sacri e ai vari appuntamenti previsti dal ricco programma della manifestazione.  «Diciamo che la nostra terra è vocata a questo genere di attività – commenta Benito Ripoli, presidente nazionale della Fitp e recente vincitore dell’Oscar mondiale del folklore assegnato a Belgrado, in Serbia -. Ogni paese del Gargano emana suoni e melodie di un  passato che chiede a gran voce di non essere dimenticato e cancellato dalla nostra superficialità. E per l’occasione abbiamo uno “sponsor speciale”, Padre Pio, che ha legato la sua straordinaria vita alla vita religiosa e culturale a questo spicchio d’Italia. San Giovanni Rotondo diventerà un teatro a cielo aperto, con una serie di momenti che si consumeranno in più punti della città. Quanto basta per regalare crescita cultura e armonia nel nome di San Pio».

Altri articoli

Back to top button