Comunicati

SAN SEVERO: Allagamenti S.P. San Severo-Lucera – approvato il progetto per i lavori di risanamento

La Giunta Comunale, presieduta dal Sindaco avv. Gianfranco Savino, ha deliberato di approvare, per gli aspetti di competenza del Comune di San Severo, il progetto preliminare per “lavori di risanamento e difesa del suolo per

 

la mitigazione della pericolosità idraulica sulla S.P. n. 109 San Severo – Lucera.

L’Amministrazione Comunale ha particolare interesse affinché l’annoso problema degli allagamenti dell’arteria provinciale che collega il centro abitato con la città di Lucera ed il subappennino settentrionale dauno, la S.P. n. 109, trovi una risoluzione al fine della salvaguardia della pubblica e privata incolumità. In occasione delle ultime e frequenti precipitazioni meteoriche, i canali Santa Maria ed il Ferrante hanno più volte allagato un lungo tratto della sede stradale S.P. 109 San Severo – Lucera. L’area è classificata Alta Pericolosità dal Piano di Assetto Ideologico dall’Autorità di Bacino della Regione Puglia.

Visti gli elaborati tecnici, predisposti con l’attività di supporto esterno, a firma dell’ing. Pietro Zaccaro e ritenuto dover procedere all’approvazione del Progetto Preliminare trattandosi di intervento che comporterà, se inserito nella pianificazione e successivamente finanziato, benefici per il territorio comunale, la Giunta Comunale ha approvato, per gli aspetti di competenza del Comune di San Severo, il progetto preliminare per “lavori di risanamento e difesa del suolo per la mitigazione della pericolosità idraulica sulla S.P. n. 109 San Severo – Lucera (foglio IGM n. 163 1° NE Masseria Faralla) ed aree limitrofe” dell’importo complessivo di € 4.750.000,00 da trasmettere alla Regione Puglia – Assessorato Risorse Naturali – Difesa del Suolo – Area di Coordinamento Politiche per la riqualificazione, la tutela e la sicurezza ambientale e per l’attuazione delle opere pubbliche – Servizio Risorse Naturali ai fini dell’inserimento dell’intervento nella futura pianificazione.

Inoltre, la Giunta ha deliberato di: integrare il Programma Triennale OO.PP. e inserire l’intervento nel predisponendo Bilancio di Previsione 2014 e triennale 2014-2016; dare atto che il presente provvedimento non comporta implicazioni di natura economico-finanziaria per l’Amministrazione Comunale, in quanto l’intervento viene candidato per l’inserimento nella pianificazione delle opere che saranno finanziate con fondi a carico della Regione Puglia e/o dello Stato; nominare Responsabile Unico del Procedimento, ai sensi dell’ex-art. 10 del D.Lgs 12 aprile 2006, n. 163, “Codice dei contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture in attuazione delle direttive 2004/17/CE e 2004/18/CE” l’ing. Pietro Zaccaro, Coordinatore dell’Area IV – Ambiente e Sviluppo Sostenibile; autorizzare il Coordinatore dell’Area VI, ing. Pietro Zaccaro, alla predisposizione degli atti consequenziali.

Altri articoli

Back to top button