Comunicati

SAN SEVERO: Il 26 settembre una giornata di studio promossa dalla Consulta per le Pari Opportunità sulle problematiche e diritti sociali.

La Consulta Comunale per le Pari Opportunità, nell’ambito delle attività inerenti le Politiche Sociali, ha programmato, con il patrocinio del Comune di San Severo e della Provincia di Foggia, una giornata di studio sulle problematiche e diritti sociali relativi ad ogni persona senza distinzione di ruoli, di classe sociale, di appartenenza culturale ed etnica. L’appuntamento

 

è in programma presso la Biblioteca Comunale “Alessandro Minuziano” in Largo Sanità il prossimo giovedì 26 settembre alle ore 17.30.

I lavori saranno presentati e coordinati dal presidente dott.ssa Emiliana Cavicchia Pizzicola, la quale relazionerà brevemente sulle tematiche promosse dalla Consulta per le Pari Opportunità. A portare i saluti dell’Amministrazione Comunale saranno il Sindaco avv. Gianfranco Savino, l’Assessore alle Politiche Sociali Marianna Bocola, la Coordinatrice II Area del Comune dott.ssa Vincenza Cicerale. Nel corso dell’incontro sono previsti i seguenti interventi: avv. Antonietta Colasanto – Consigliere Provinciale Pari Opportunità; dott.ssa Rosaria Capozzi – Presidente Coop. Soc. “Il Filo di Arianna”; dott.ssa Lina Appaiano – Coord. P.O. – CUG Funzionario S.S. URP; prof.ssa Antonella Cagnolati – Docente Dipartimento Scienze Umane Università di Foggia. L’invito per la giornata di studio è stato esteso alla cittadinanza e a chiunque sia interessato all’argomento. Per qualsiasi informazione e/o chiarimenti relativi alle tematiche riguardanti la Consulta per le Pari Opportunità di San Severo si può contattare la stessa con la seguente mail: consultapariopp@libero.it

LA CONSULTA PER LE PARI OPPORTUNITA’

La Consulta Pari Opportunità del Comune di San Severo è un organo consultivo e di proposta che opera in attuazione dei principi di parità contenuti nella Costituzione Italiana (artt. 3 e 37), sulla base delle indicazioni impartite con la disposizione n. 635/84 del Consiglio della Comunità Europea e dalla Legislazione Nazionale (L.164/90, L. 125/91) e in esecuzione della Delibera di Consiglio comunale n. 57 del 11/10/2010.

La Consulta ha il compito di rimuovere gli ostacoli che, di fatto, costituiscono discriminazione diretta e/o indiretta nei confronti delle donne, valorizza le differenze di genere, favorisce la conoscenza della normativa e delle politiche riguardanti le donne, dà espressione alla differenza di genere e alle esperienze delle donne, attraverso funzioni di sostegno, confronto, consultazione, progettazione e proposta nei confronti del Consiglio Comunale.

Le componenti della consulta sono nominate dal Sindaco avv. Gianfranco Savino, su designazione delle rispettive organizzazioni di appartenenza. La Consulta si insedia all’inizio di ogni legislatura e resta in carica quanto il Consiglio Comunale. La Consulta è composta: di diritto dall’Assessore alle Pari Opportunità e dalle Consigliere Comunali in carica; da  rappresentanti  di partiti politici presenti nella realtà locale; da rappresentanti per ognuna delle associazioni femminili presenti ed operanti nella realtà locale, formalmente costituite almeno da due anni con scrittura privata o con atto notarile e che perseguono finalità inerenti la condizione femminile e il raggiungimento delle pari opportunità sul territorio del Comune di appartenenza; da rappresentanti di Confederazioni sindacali Unitarie e organizzazioni di categoria, del  mondo dell’informazione, della scuola etc. Le rappresentanti e membri della  Consulta per le Pari Opportunità  del Comune di San Severo nominate in esecuzione della Delibera del Consiglio comunale n. 57 del 11/10/2010 sono: Marianna Bocola – Assessore alle Politiche Sociali; Paola Marino – Consigliere; Tiziana Sponsano – Consigliere; Emiliana Cavicchia-Pizzicola – Presidente; Loredana Florio –  Vice Presidente; Rita Pacillo – Segretaria; Fernanda Braccia – Comitato scientifico; Paola Emidia Liguori – Comitato scientifico;. Clara D’aries – Comitato scientifico; Angela Villani – Segretaria CGIL Sezione di San Severo – Componente; Lilli Antonacci – Componente; Annalisa La Pietra – Componente; Barbara Concetta Cristino – Componente; Maria Danila Scarlato – Componente.

LE COMPETENZE

La Consulta esprime proposte ed elabora progetti di intervento locale, in particolare: svolge attività di ricerca sulla condizione femminile nell’ambito Comunale; accoglie e diffonde le informazioni riguardanti la condizione femminile, assicurando sulle stesse un permanente dibattito e promuovendo un migliore utilizzo delle fonti di informazioni esistenti; opera per la rimozione di ogni forma di discriminazione rilevata o denunciata; valuta lo stato di attuazione nel Comune delle Leggi statali e regionali nei riguardi della condizione femminile; promuove iniziative dirette a sviluppare la cultura delle pari opportunità; raccoglie e diffonde informazioni riguardanti la condizione femminile e dei soggetti deboli; opera per la rimozione di ogni forma di discriminazione rilevata o denunciata, soprattutto in materia di lavoro e di impiego della donna; promuove la partecipazione delle donne alla vita politica ed alla gestione della pubblica amministrazione; promuove una adeguata presenza femminile nelle nomine di competenza del Comune; favorisce la creazione di sinergie e reti tra realtà e luoghi femminili. La Consulta esprime pareri richiesti dagli organi di governo del Comune sugli atti ed iniziative da questi promosse.

Altri articoli

Back to top button