Comunicati

SAN SEVERO: Il comitato promotore della Banca di Credito Cooperativo di San Severo e dell’Alto Tavoliere, non ha subito alcun “Alt”

Il comitato promotore della Banca di Credito Cooperativo di San Severo e dell’Alto Tavoliere, non ha subito alcun “Alt” né dalla CONSOB né dalla Banca d’Italia, ma ha semplicemente sospeso le sottoscrizioni per intervenuta scadenza

 

dell’autorizzazione CONSOB, attualmente in attesa di rinnovo.

Difatti la sospensione delle sottoscrizioni opera automaticamente alla scadenza della predetta autorizzazione, situazione che questo comitato ha provveduto a rendere pubblica mediante comunicato apparso sulla Gazzetta del Mezzogiorno del marzo scorso.

Al più presto, non appena ottenuto il rinnovo dell’autorizzazione dalla CONSOB, il comitato si riattiverà per le operazioni di sottoscrizione del capitale sociale che, come da normativa vigente e da direttive della stessa CONSOB viene effettuata senza alcuna raccolta di denaro.

Difatti il versamento dovrà essere effettuato solo ad avvenuta costituzione della Banca di Credito

Cooperativo.

Si evidenzia quindi la garanzia totale dell’operazione di sottoscrizione che non prevede in questa fase nessun versamento e soprattutto nessun sostenimento di spese a carico dei sottoscrittori in quanto tutte le spese afferenti il Comitato sono e saranno interamente a carico dagli attuali soci promotori.

L’iniziativa e l’operatività di codesto Comitato, quindi, rimane attiva nell’attesa di riprendere le operazioni di sottoscrizione del capitale sociale.

L’Ufficio di Presidenza

Comitato Promotore BCC di San Severo

e Alto Tavoliere

Altri articoli

Back to top button