Comunicati

UGL Foggia: “Garanzia Giovani sia un punto di partenza”

“Un’opportunità per innescare meccanismi virtuosi di collaborazione tra istituzioni”

“La firma dell’accordo di collaborazione tra la Regione Puglia e le sigle

 

sindacali Cgil, Cisl, Uil e Ugl per il programma Garanzia Giovani è frutto di un impegno che la nostra sindacale condivide rispetto ad una grande opportunità di inserimento lavorativo per i gioveni della nostra comunità”.

E’ questo il primo commento del Segretario dell’Unione Territoriale UGL Foggia Gabriele Taranto.

Ricordiamo che Garanzia Giovani è un programma comunitario cofinanziato dal Governo italiano e dalla Regione Puglia, che si rivolge ai giovani compresi tra i 15 e i 29 anni, che non studiano e né lavorano, i cosiddetti NEET.

“Da parte nostra ci sarà la massima disponibilità nello spiegare ai giovani di Capitanata l’opportunità rivolta loro con il Programma Garanzia Giovani” continua il Segretario UGL Foggia Taranto che rileva come “la collaborazione tra sigle sindacali ed istituzioni sia la strada giusta per poter combattere la piaga della disoccupazione e dell’inoccupazione sul nostro territorio”.

“Solo instaurando questi meccanismi virtuosi di collaborazione” conclude Taranto “è possibile innescare elementi di reazione positiva alla crisi economica attualmente in atto”.

Ufficio Comunicazione UGL Unione Territoriale Foggia

Altri articoli

Back to top button