In evidenzaPrima paginaSport

UN APPELLO PER SALVARE IL CALCIO DI SAN SEVERO

di DESIO CRISTALLI

Si è creata una delicata contesa tra due importanti società sportive sanseveresi che, nel giro di pochi giorni, potrebbe “assassinare” il calcio della nostra Città che vanta quasi un secolo di vita. In poche parole l’ASD EAGLES vuole (con la Federazione calcistica) vedere saldata in un’unica tranche entro il 25 luglio l’importante somma di 31.OOO EURO (25.000 alla EAGLES e 6.000 alla FGCI) dalla prima società calcistica locale, cioè l’ASD ALTO TAVOLIERE SAN SEVERO CALCIO. Quest’ultima Società però non è nelle condizioni economiche di soddisfare tale debito in un’unica rata e chiede una rateizzazione pena l’impossibilità di iscriversi al prossimo campionato di Eccellenza Pugliese. Inutile ripercorrere i come ed i perchè del credito-debito peraltro non contestato. La richiesta di rateizzare il debito da parte della Società giallogranata non ci sembra cosí irragionevole da non poter essere accolta, tenuto conto che, oltre tutto, l’ASD EAGLES perderebbe il suo credito in caso di fallimento dell’ALTO TAVOLIERE e San Severo per giunta non avrebbe più una squadra d’alto profilo regionale. Senza voler prendere le difese di una o dell’altra Società — interessando a noi solo il bene e la tutela di un secolo di storia calcistica sanseverese — ci sembra socialmente e campanilisticamente accettabile un gesto di comprensione della ASD EAGLES che, ne siamo certi, sarebbe molto apprezzato dagli sportivi della Città. Una rateizzazione salverebbe, come si suol dire, capra e cavoli, consentendo il salvataggio dell’ASD ALTO TAVOLIERE e del senso di riconosciuta sportività della EAGLES. L’appello, ovviamente, lo estendiamo al Sindaco MIGLIO e alla nuova Amministrazione Comunale perchè, in tempi rapidissimi, possa intervenire autorevolmente, nei modi che riterrà più opportuni, perchè possa essere salvato il calcio maggiore della nostra Città e perchè anche in una diatriba economico-finanziaria possa prevalere il senso di sportività e signorilità da sempre riconosciuto, in ogni disciplina, alle portacolori della Città di San Severo. Il fallimento di questo APPELLO della REDAZIONE DELLA NOSTRA GAZZETTA ma soprattutto della mediazione istituzionale delle massime autorità amministrative locali non darebbe un bel segnale all’esterno dei nostri confini territoriali, proponendo il volto peggiore di una Città che non merita quest’onta di discredito socio-sportivo. Siamo certi però che la dirigenza dell’ASD EAGLES vorrà salvaguardare una storia calcistica che è arrivata fino ai livelli della serie C interregionale e nazionale nel secondo dopoguerra tenendo alto il nome dello Sport di squadra di casa nostra, prima che esplodesse il fenomeno cestistico che oggi veleggia addirittura in serie A/2. La parola all’Amministrazione Comunale ma soprattutto alla Dirigenza della EAGLES, alla quale speriamo di poter ascrivere nei prossimi giorni un imperituro merito sociale e sportivo da additare all’apprezzamento della nostra Cittadinanza e di tutto l’Alto Tavoliere.

Altri articoli

Back to top button