ComunicatiIn evidenzaPrima pagina

UN VECCHIO PONTICELLO ORA…PERICOLO PUBBLICO!

PUBBLICHIAMO UNA IMPORTANTE LETTERA DELL’ING. ANTONIO PALMA, PRESIDENTE DELL’ASS. PRO LESINA MARINA, AL PRESIDENTE DELLA PROVINCIA DI FOGGIA, DR. NICOLA GATTA:

Gent.mo Presidente della Provincia, Le scrivo in qualità di Presidente dell’Associazione PRO LESINA MARINA, Associazione che annovera 500 proprietari di appartamenti a Marina di Lesina e circa 1.000 amici e simpatizzanti frequentatori di Marina di Lesina. Buona parte delle persone che seguono le informazioni ed i problemi di Marina di Lesina con le nostre mail (1.000 contatti) e con la nostra Pagina di Facebook, soprattutto nei mesi estivi, percorrono la Strada Provinciale 35 in direzione di Marina di Lesina o della Strada Statale 16. Queste persone corrono un grave pericolo ogni volta che passano sotto il ponte ferroviario in mattoni, posto a pochi metri dall’incrocio con la SP 39 ed in disuso da molti anni, sostituito a pochi metri di distanza da un altro ponte in cemento armato sul quale transitano regolarmente i treni; ALL’EPOCA DELLA COSTRUZIONE DEL PONTE NUOVO ERA PREVISTA LA CONTEMPORANEA DEMOLIZIONE DEL VECCHIO. Il pericolo è rappresentato dal fatto che il ponte in questione si trova su una strada molto stretta in una curva a gomito e con segnaletica inesistente o carente (non esistono neppure specchi per capire se sta transitando qualcuno in senso opposto). Attualmente l’unico cartello (molto rovinato) in prossimità è un limite di velocità di 20 km/h; prima (quando sul ponte transitava la ferrovia) esisteva anche un segnale ben visibile di “SEGNALARE LA PROPRIA PRESENZA”. Anche se la strada è in stato di degrado grave si tratta, come detto, di una arteria molto trafficata. Il transito attraverso il ponte in disuso è sempre un terno al lotto anche se ci si deve fermare perché non si sa mai cosa fa chi arriva in senso opposto… Sotto questo ponte spesso restano incastrati camion (ed i segni sono ben visibili) o succedono altri gravi incidenti. Aver realizzato, dopo molti anni di attesa, il nuovo ponte è perfettamente inutile per la viabilità della SP 35. Le chiedo, Sig. Presidente, di prendere seriamente in considerazione questa richiesta che cercherò di pubblicizzare ancora a mezzo stampa e TV perché, con la demolizione del vecchio ponte in disuso, oltre ad aumentare la sicurezza si raggiungerebbe lo scopo di valorizzare anche il patrimonio turistico della Provincia di Foggia. Non mi risponda dicendo che è di competenza di un altro Ente o di chissà chi … per favore si attivi Lei in tal senso e ci dica cosa possiamo fare noi. Le allego alcune foto scattate alcuni giorni fa (attualmente si stanno eseguendo lavori di costruzione di una cunetta di raccolta acque). Grazie e cordiali saluti.

ing. ANTONIO PALMA

Ass. Pro Lesina Marina

Altri articoli

Back to top button