In evidenza

SAN SEVERO – SPONSANO – “FINALMENTE IL PUG E’ CONSULTABILE ONLINE: GRAZIE COMMISSARIO MISCIA!

La nostra sollecitazione ha avuto esito positivo: finalmente, dopo 44 giorni di notizie fumose e di assoluta assenza di trasparenza su quanto avvenuto nella conferenza di servizi per il PUG tra il Comune e la Regione Puglia, di andirivieni tra Bari e

 

San Severo di funzionari e dirigenti (e di qualche ex assessore, che sembra proprio non volersi rassegnare alla decadenza dalla carica), il Piano Urbanistico Generale è consultabile online sul sito internet del Comune.

Qualche giorno fa avevamo sollecitato il Commissario Prefettizio, la dott.ssa Nicolina Miscia, a prendere un’iniziativa in questa direzione e, puntualmente, dopo qualche giorno abbiamo visto il positivo risultato della nostra azione.

Adesso chiunque potrà farsi un’idea di come sarà il PUG che verrà definitivamente approvato dal Consiglio comunale (o dal Commissario Prefettizio, prima delle elezioni, se ce ne saranno i tempi e le condizioni) dopo il via libera della Regione Puglia e della Provincia di Foggia.

In questo modo è stato conquistato un momento di chiarezza sul principale atto di pianificazione della città: quello che stava succedendo era inaccettabile e non poteva protrarsi ancora di più senza far crescere dubbi e perplessità sul corretto espletamento degli adempimenti istituzionali.

Ovviamente, ora qualcuno (forse proprio l’assessore di cui sopra … che non vuole rassegnarsi) dirà che era tutto previsto: ma suvvia, da chi e quando era stato previsto, se dopo quaranta giorni dal 4 febbraio … ancora tutto taceva e non si vedeva la luce di questo andirivieni tra il Tavoliere ed il Capoluogo?.

Ma torniamo alla questione a cui noi teniamo.

E’ proprio così da fantapolitica ritenere che la trasparenza nell’attività dell’amministrazione pubblica (tra l’altro oggi per molti versi obbligatoria per legge) debba rientrare nella “normalità”?

E’ proprio difficile rendersi conto che operare in modo trasparente, quindi controllabile, criticabile, giudicabile, è il maggior deterrente per evitare comportamenti non corretti da parte di chicchessia e per un funzionamento più efficace dell’amministrazione della cosa pubblica? Che le maggiori distorsioni (degli attori) della politica siano la diretta conseguenza proprio della carenza di informazione sui processi decisionali?

Noi pensiamo che il punto sia proprio questo, noi riteniamo che la battaglia per “una città alla luce del sole”, che sappia riconquistare la fiducia dei cittadini nelle istituzioni e che li coinvolga costantemente nella conoscenza dell’attività dell’istituzione cittadina sia uno dei tasselli fondamentali per la rinascita della nostra città.

Intanto continuano i forum della città del sole.

Per questo primo risultato, GRAZIE COMMISSARIO MISCIA!

San Severo, 19 marzo 2014

Tiziana Sponsano                                                                                                                           LA CITTA’ DEL SOLE

Altri articoli

Back to top button